sabato 19 gennaio 2019
In foto: il taglio del nastro del MIR
di Redazione   
lettura: 2 minuti
dom 6 mag 2018 13:43 ~ ultimo agg. 7 mag 02:20
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Taglio del nastro in Fiera per la terza edizione di Music Inside Rimini che vedrà impegnati 8 padiglioni con 110 aziende presenti e 12 palchi live. Ad inaugurare la manifestazione, organizzata da Italian Exhibition Group, è intervenuta Palma Costi, assessore alle Attività Produttive della Regione Emilia-Romagna, assieme all’assessore alla Scuola e ai Rapporti col Territorio del Comune di Rimini Mattia Morolli e al presidente di IEG Lorenzo Cagnoni.

Le industrie culturali e creative, presenti al MIR – ha detto l’assessore Costi – rappresentano un grande asset di sviluppo e di futura crescita. In regione contano 30.000 imprese e 70.000 lavoratori, e per loro stiamo costruendo nuovi spazi, perché rappresentano il futuro. L’Emilia-Romagna crede nel comparto, basti pensare che siamo la prima regione italiana ad aver varato una legge sul settore musicale. MIR dunque rappresenta il connubio perfetto tra tecnologia e creatività: il Made in Italy è di fatto questo”.

Si tratta di un mercato in crescita – ha continuato l’assessore Morolli – che pone una fondamentale domanda: cosa si cela dietro a un’emozione? Il MIR risponde proprio a tale quesito, rappresentando in forma fisica e di condivisione quello che porta a creare un’emozione. E Rimini è la città per eccellenza delle emozioni, il luogo dove si realizzano”.

Se è vero che tre è il numero perfetto – ha concluso il presidente Cagnoni – questa edizione di Music Inside Rimini promette di riconfermare e superare il successo delle prime due. Italian Exhibition Group ha deciso di imprimere nuova linfa alla manifestazione e i numeri sono confortanti: + 20% di spazio espositivo, positive attese di partecipazione di pubblico professionale ed appassionato, basate sull’alto numero di pre registrazioni”.

Tra le novità in mostra, il primo “transparent led” al mondo per un’illuminazione naturale, anteprime europee e nazionali di telecamere per broadcast e luci segui-persona che utilizzano l’intelligenza artificiale, oltre a veri e propri show che utilizzano mix di visual art, tecnologie di proiezione laser, mapping 3D, telecamere professionali in 4K e sistemi robotizzati.

La manifestazione proseguirà fino a martedì 8 maggio.

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna