venerdì 13 dicembre 2019
menu
Contenuto sponsorizzato Rimini

Dolore cronico. La Fondazione per la qualità della vita ne parla attraverso i film


Contenuto Sponsorizzato
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 15 mag 2018 15:21 ~ ultimo agg. 17 mag 07:32
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Quattro serate per parlare di un tema poco conosciuto, come il dolore cronico, partendo dalla proiezione di un film sulla fibromialgia. E’ l’iniziativa messa in campo dalla Fondazione per la qualità della vita e dal Poliambulatorio Medicina del Dolore di Rimini. La prima di quattro serate dedicate al tema si è tenuta mercoledì 9 maggio, con la proiezione del documentario Five Foot Two, con protagonista la pop star Lady Gaga. La cantante, affetta da fibromialgia, nel lungometraggio parla del dolore che accompagna la sua movimentata vita e con il quale combatte ogni giorno. Una storia che dà lo spunto per parlare di un tema delicato come il dolore cronico, spesso ignorato dall’opinione pubblica.

L’iniziativa si ripeterà in autunno, perchè in tutto sono quattro le serate in cui il Poliambulatorio apre le sue porte in occasione delle proiezioni per farsi conoscere dalla cittadinanza. Quattro serate dedicate alla visione di film inerenti la Giornata Mondiale della Fibromialgia, Giornata Mondiale della Fisioterapia, Giornata Mondiale dell’Alimentazione e Giornata internazionale per le persone con Disabilità. Un progetto che si inserisce nel quadro della Giornata Mondiale del Malato, che si è svolta l’11 febbraio scorso in tutto il mondo e che ha l’obiettivo di parlare del malato non solo in termini di malattia e diagnosi, ma con riferimento anche alle problematiche che emergono da quella condizione, e agli obiettivi e ostacoli man mano superati. Il 7 aprile scorso, inoltre, si è celebrata la Giornata Mondiale della Salute, una campagna dell’Organizzazione mondiale della sanità (World Health Organization), che quest’anno si è concentrata sul tema della copertura sanitaria universale e, in Italia, sui 40 anni del Servizio sanitario nazionale.

 

Da queste tematiche è nata la volontà di Poliambulatorio e Fondazione di dare seguito alle giornate ed eliminarne le ambiguità dovute ad un interesse relegato all’attenzione di un solo giorno, attraverso l’organizzazione di serate che inizino con la presentazione del progetto e della Giornata specifica scelta e terminino con la proiezione del film.

Le giornate scelte, nonostante siano molto diverse tra loro, sono percorse da un unico filo rosso rappresentato dalla salute e benessere, presupposti fondamentali per una buona Qualità di Vita.

Per gli aggiornamenti sul calendario dei prossimi appuntamenti, visita il sito.

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna