Indietro
giovedì 3 dicembre 2020
menu
Icaro Sport

Mondosquash Riccione. Le tre squadre ancora in corsa per la qualificazione

In foto: Alessandro Urbinati e Federico Morganti al Città d'Italia di Roma
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 27 nov 2017 12:09 ~ ultimo agg. 12:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Week end come sempre all’insegna delle emozioni per il Mondosquash Riccione impegnato su più fronti: le tre squadre che hanno preso parte al primo atto del campionato italiano di Prima categoria rimangono tutte in corsa per la qualificazione. Strepitoso Federico Morganti che brilla nella capitale e trionfa al Città D’Italia (categoria Eccellenza). Si divertono e continuano a crescere anche i più giovani.

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE PRIMA CATEGORIA
Il Mondosquash “Mare”, composto da Giada Polacco, Matteo Passerini e Saian Gataullin, comincia subito alla grande nel girone A superando 126-71 il Parma Halley. Sale il rammarico invece per la seconda gara, che ha visto spuntarla 115-111 ai padroni di casa del Borderline Bologna (a punteggio pieno per aver vinto anche l’altra sfida). Nel gruppo B situazione ancora più equilibrata. Il Mondosquash “Monte” (Elena Segreti, Giulia Semprini, Vittorio Folcio, Marco Lombardini e Fabio Bezzi) incassa un ko all’esordio (93-125) contro lo Squash Center ma si riscatta nel derby con il Mondosquash “Centro” 129-99. Il “Mondo Centro” (Maristella Poggiali, Mattia Mulazzani, Pietro Teodonno e Massimo Donnini) festeggia i due punti contro il Squash Center (115-80). Tutto è aperto in vista del ritorno in programma il 13 gennaio sempre a Bologna. Passano le prime di ogni girone e la vincitrice del play-off delle seconde classificate.

CITTÀ D’ITALIA CATEGORIA ECCELLENZA
Federico Morganti sul gradino più alto del podio a Roma. Nella gara inaugurale, l’atleta del Mondosquash Riccione fa inchinare Principe con un netto 3-0. Stesse sorti contro Mori e Del Tufo. Morganti concede solamente il terzo game in finale contro Masini (Pesaro Squash), unica sbavatura di un torneo praticamente perfetto. Pizzico di rammarico per Alessandro Urbinati, che non riesce a conquistare il bronzo. In avvio 3-0 a Meta, poi 3-1 di forza a Marcotullio e 3-1 in rimonta a Stellato. In semifinale alza bandiera bianca contro Masini (0-3), poi Del Tufo si aggiudica la terza piazza (1-3).

FESTIVAL ESORDIENTI
Prima trasferta per i più giovani accompagnati da coach Alberto Matteazzi a Padova al Festival degli Esordienti under 13: al di là del terzo posto conquistato da Matteo Nanni, il torneo è stata un’occasione per il confronto e il divertimento. Portabandiera del “Mondo” anche Lorenzo Corbani e Andrea Zagnini.

Luca Filippi
Ufficio comunicazione Mondosquash Riccione