Indietro
menu
Attualità Rimini

Presunto lupo avvistato in via Monte Cieco in pieno giorno. Il video

In foto: il lupo ripreso da Isidoro Alfano
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 10 nov 2017 19:42 ~ ultimo agg. 12 nov 13:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 3.216
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nella mattinata di venerdì un presunto lupo è stato segnalato nuovamente sul territorio riminese. A filmarlo in via Monte Cieco, una strada sterrata nella zona di Sant’Aquilina, è stato un ciclista, Isidoro Alfano, che si è imbattuto nell’animale che rimestava in alcuni sacchi dell’immondizia davanti ad una abitazione. All’interno alcune ossa.

Il video di Isidoro Alfano

[kaltura-widget uiconfid=”30012024″ entryid=”0_rg8y2rc7″ width=”400″ height=”220″ /]

Mi stavo allenando, di solito siamo in gruppo mentre oggi ero solo – ci racconta – quando ho visto l’animale: all’inizio pensavo fosse un cane, poi quando mi sono avvicinato ho notato che era un lupo. Quando mi ha visto non è fuggito ma ha ringhiato e digrignato i denti. Mi sono spaventato e sono tornato indietro.” Isidoro poco dopo ha anche incontrato una squadra di guardie ecozoofile alle quali ha mostrato il video e che ne hanno chiesto una copia. In zona ci sarebbero stati altri avvistamenti anche in orario diurno. Un comportamento particolare per i lupi che solitamente girano di notte.

Intanto c’è un indagato per l’uccisione del lupo poi appeso sabato scorso alla pensilina del bus su via Montescudo a Ospedaletto di Coriano. Si tratta di un uomo di 47 anni di origine sarda, allevatore di pecore, sul cui furgone sarebbero state trovate dai carabinieri forestali tracce di peli e sangue. In un recente passato avrebbe subito danni dall’incursione di lupi nel suo allevamento. Il pastore, difeso dall’avvocato Airaudo, non è stato ancora sentito dagli inquirenti ma proprio per voce del suo legale si dichiara estraneo ai fatti.

Notizie correlate
di Redazione