Indietro
menu
Rimini Rimini Social

Family card, 167 le famiglie che la utilizzano. Incontri per ampliare agevolazioni

In foto: una family card
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 23 nov 2017 14:17 ~ ultimo agg. 27 nov 08:46
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

167 famiglie, con 25 nuovi ingressi, hanno usufruito nel 2017 della family card. Sono oltre 60 gli esercizi convenzionati (alimentari, farmacie, ferramenta, cartolerie, ma anche parrucchiere e negozi di calzature) e proprio in questi giorni si stanno effettuando diversi incontri tra l’amministrazione e la media e grande distribuzione per implementare i prodotti da inserire nella convenzione. La Family card è rivolta alle famiglie residenti in uno dei Comuni della Provincia di Rimini, con almeno tre figli a carico e indicatore Isee non superiore ad euro 15.000,00, allo scopo di offrire loro la possibilità di accedere ad agevolazioni – in media pari al 10% – nell’acquisto di beni e servizi offerti dalle ditte aderenti nel territorio Provinciale.
Un piccolo ma prezioso strumento – commenta Gloria Lisi, vicesindaco del Comune di Rimini con delega alla protezione sociale – di welfare quotidiano, che sta già aiutando centinaia di famiglie riminesi in difficoltà nei bisogni di tutti i giorni – come la spesa per beni di consumo primari. Per questo il Comune di Rimini -insieme a quelli del distretto di Rimini nord – sta incontrando alcuni partner della media e grande distribuzione in vista degli sviluppi futuri di questo strumento. Tutto questo è possibile infatti grazie all’atteggiamento propositivo e concreto dei privati che, con forte senso di comunità, si sono messi a disposizione per favorire i consumi di quella parte di città più sensibile al calo di potere di acquisto figlio della crisi economica

Notizie correlate