Indietro
domenica 29 novembre 2020
menu
Icaro Sport

Crabs. Per gli U20 reg. sconfitta con i Tigers Forlì e vittoria con l'Artusiana Forlimpopoli

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 13 nov 2017 17:26 ~ ultimo agg. 17:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

UNDER 20 REGIONALE, GIR. H – III DI ANDATA
TIGERS FORLI’-CRABS 1947 RIMINI 92-50 (26-16; 55-20; 80-35)

Tigers: Gasperini 6, Onofri 2, Petri, Puntolini 24, Rossi 17, Buccioli 8, Zammarchi 2, Prachesi 7, Cicchetti 10, Pambianco 16. All.: Villani.

Crabs: Zavatta, Tani 2, Grossi 16, Zamagni 2, Morigi, Bastoni, Frisoni 13, Muccioli 10, Bellini 6, Coliva 1, Pazzini, Antonioni. All.: Daccico, Vitali.

(ev) Nulla da fare per gli Under 20 regionali nella tana della capolista Tigers Forlì. Privi dell’influenzato Gregori, i granchietti subiscono subito l’urto dei padroni di casa, trascinati da Puntolini, Cicchetti e Pambianco. In un primo momento i Crabs restano a galla con le triple di Grossi e Frisoni, ma alla lunga il divario si è ampliato e con le triple di Rossi Forlì chiude la pratica già nel primo tempo (55-20).

IV DI ANDATA
CRABS 1947 RIMINI-ARTUSIANA FORLIMPOPOLI 73-49 (20-14; 37-34; 57-40)

Crabs: Zavatta 1, Tani, Grossi 10, Zamagni 13, Morigi, Bastoni, Frisoni 16, Muccioli 12, Bellini 16, Coliva 3, Celli, Antonioni 2. All.: Daccico, Vitali.

(ev) Riscatto dell’Under 20 regionale nella gara con l’Artusiana Forlimpopoli. Inizio favorevole agli ospiti, con Rimini che sbaglia tanto da fuori ed ai liberi. Un guizzo di Grossi vale la prima parità (11-11), poi i granchietti chiudono il quarto in vantaggio grazie ad un buon Muccioli (12 punti, 5 rimbalzi, 3 assist) e ad un ottimo Bellini (10 punti per lui nella frazione).

Nel secondo quarto Zamagni (nella foto di Simone Marcaccini) tiene avanti i suoi, ma la gara resta complicata con un vantaggio che al riposo è ancora risicato (37-34).

Al rientro dagli spogliatoi la difesa di Rimini fa la differenza, bloccando l’attacco artusiano (15 punti nel secondi due quarti). In attacco si scatena Frisoni (16 punti, 6 rimbalzi) che, sempre ben supportato da Zamagni, con 11 punti personali firma l’allungo che risulterà poi decisivo (57-40 alla sirena).

Nell’ultimo periodo i Crabs tengono la gara sotto controllo e vengono condotti da Zamagni (13 punti, 5 rimbalzi, 4 recuperi, 5/7 dal campo), Bellini (16 punti, 12 rimbalzi, 3 recuperi) e Grossi (10 punti, 7 rimbalzi) al definitivo 73-49.

Classifica