Volley C femminile. Teodora Ravenna-Rubicone In Volley 2-3

rubicone

Teodora Ravenna-Rubicone In Volley 2-3 ( 25-20 / 23-25 / 23-25 / 25-23 / 17-19 )

Teodora Ravenna: Cottifogli 2, Ceroni 13, Bendoni 4, Haly 6, Bordoni 15, Mingozzi 8, Belloni (L); Stacchiotti 17, Mattioli, Toppetti 4, Margutti 1, Drappelli (K) 4. ALL. Melandri.
Rubicone In Volley: Neri 1, Opizzi 1, Zucchini 9, Rossi 17, Paolucci 7, Fabbri Fed. (K) 16, Raggio Delgado (L); Giovanardi 2, Fabbri Fra. 9, Balzoni 16. N.e. Turchiarulo. 1° ALL. Piraccini – 2° ALL. Gobbi.

Finale con il botto per le gialloblu della Rubicone In Volley che vincendo in trasferta al tie-break (10 su 14 in questa annata) contro la oramai retrocessa Teodora e la concomitante sconfitta del Riccione centra un prestigioso quarto posto in classifica generale alla sua prima esperienza in C confermando così lo stupore ad inizio campionato degli addetti ai lavori di questo bel gruppo del coach Piraccini.

La partita.
Per questo ultimo incontro di fine campionato, visto le assenze di lunga data o programmate (Lanci, Tommasini e Gentili), il coach Piraccini conferma la scelta di concedere spazio alle seconde linee, confermando Neri in regia con Opizzi opposta, Paolucci schiacciatrice “vicina” insieme a capitan Fabbri e le due centrali Zucchini e Rossi con Delgado libero a gestire il solito traffico in seconda linea.

Nel primo set, dopo una prima fase di studio (11-11), le padrone di casa della Teodora prendono il largo 18-14 e grazie a qualche errore di concentrazione delle gialloblu, chiudono il set dopo 25 minuti per 25-20.
Nel secondo set, dopo un avvio equilibrato, è ancora la Teodora Ravenna a portarsi in vantaggio (14-11) ma la reazione delle gialloblu con Balzoni e Paolucci ed attacchi e ace è implacabile chiudendo il set in loro favore per 23-25.
Nel terzo set, la Rubicone in Volley sempre avanti con piccoli distacchi (9-10 e poi 15-16) arriva a chiudere con concentrazione e senza errori sul 23-25 andando così sul 1-2.
Nel quarto set succede di tutto, tanto che con le gialloblu avanti per 9-14 sembrava chiusa la partita ed invece un ritorno delle padrone di casa (abbinato ad un problema di calo di tensione delle luci del palazzetto) le portano prima pareggiare 20-20 poi grazie a due errori del team di Piraccini a chiudere 25-23 rimandando tutto all’ennesimo tie-break stagionale.
Nel tie-break, con le due formazioni esauste sono ancora una volta le gialloblu a prevalere nel finale (17-19) con l’orgoglio e la voglia di non mollare che si sono portate con loro sin dall’inizio di questo campionato.

Si chiude così al quarto posto con 49 punti (stesse vittorie del San Marino al terzo posto a nove punti di distanza) con la piena coscienza del successo di questo percorso da matricola che non solo ha conquistato in anticipo la salvezza ma ha pur sfiorato i play-off.
Ora ai ringraziamenti finali agli sponsor, allo staff societario, ai tifosi, ai genitori, al pubblico, si unisce il pensiero comune di guardare con speranza alle future emozioni e successi che la prossima stagione 2017/18 potrà regalare a questo gruppo dopo le tanto attese vacanze.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454