I Pirati ospitano il Tommasin Padova. La vigilia del manager Ceccaroli

Tomassin

in foto: Carlos Teran (Duck Foto Press)

IBL 2017 2° FASE RIMINI BASEBALL – TOMMASIN PADOVA

Dopo il prezioso pareggio ottenuto contro la capolista UnipolSai Bologna, i Pirati si preparano per l’importante sfida al Tommasin Padova, reduce da una doppia sconfitta interna contro San Marino.

La squadra del manager padovano Aluffi nonostante mille difficoltà in questa tormentata stagione sta dimostrando di essere una formazione competitiva e combattiva che sa mettere in difficoltà gli avversari. I due partenti dovrebbero essere il dominicano Novoa (0v 1p Pgl 5.46) in gara1 e il giovane Fabiani (2v 4p Pgl 3.49) in gara2. Dal bullpen sono pronti a subentrare il venezuelano Canache e gli italiani Crepaldi, Spada, Bazzarini e Tebaldi. Lo staff tecnico del Tommasin dovrà valutare le condizioni del ricevitore Marinig e dell’interbase Perdomo (miglior battitore padovano .320) usciti malconci dallo scorso weekend (entrambi in forte dubbio). Ragion per cui, le uniche certezze per il manager Aluffi sono rappresentate dai vari Berini (.314), Sciacca (.278 più 10 Rbi), Martone (.250), Pacini (.311) e dallo slugger americano Teahen (.200 più 16 basi ball guadagnate).

Abbiamo ascoltato il manager neroarancio Ceccaroli prima di questa sfida contro Padova.

Prima di questa doppia sfida contro Padova parliamo dello scorso weekend che ha visto la sua squadra pareggiare contro Bologna. Soddisfatto delle due prestazioni dei suoi ragazzi?
“Beh, direi che sono molto soddisfatto di queste due partite giocate dai miei. Fare 8 valide alla coppia Owens-Rivero e segnare solo un punto mi ha lasciato un po’ di amaro in bocca. Avremmo meritato di vincere ma quelle due corse sbagliate sulle basi hanno pesato molto nell’economia della gara. Loro sono stati bravi con Sambucci a trovare il giro di mazza che ha spezzato l’equilibrio. Sono contento per le prove di tutti i miei lanciatori che hanno concesso appena 12 valide in due partite al lineup più forte del campionato (12 su 64 media complessiva .187).

Quali aspetti le sono piaciuti e su quali c’è ancora da lavorare? La squadra rispetto ad inizio stagione ha alzato il proprio livello di gioco. Quanto manca per raggiungere il top?
“Come ho detto in precedenza monte e difesa hanno svolto un ottimo lavoro. L’attacco deve migliorare soprattutto quando abbiamo gli uomini sulle basi. Abbiamo buoni corridori e buoni battitori non abbiamo grande potenza ma possiamo fare meglio visto che la qualità dei singoli è importante. Dobbiamo stare più sereni e tranquilli nel box con i corridori in base”.

Questo fine settimana prima della trasferta di Regensburg per la Coppa Campioni avrete due incontri casalinghi contro il Padova. Come ha preparato la sua squadra?
“Saranno due partite difficili perché il Padova ha dimostrato di giocarsela sempre contro tutti. Dobbiamo scendere in campo con la stessa determinazione e concentrazione che abbiamo avuto contro Bologna. Nella prima fase hanno dimostrato di poter recuperare anche molti punti di svantaggio. Sappiamo di essere superiori qualitativamente ma dovremo essere sempre sul pezzo e non regalare nulla ai nostri avversari che hanno comunque giocatori importanti”.

Avrà tutti gli effettivi a disposizione? Che formazione difensiva metterà in campo? Conferma i due partenti dello scorso weekend?
“Sì, finalmente ho tutti i giocatori a disposizione e in buone condizioni fisiche per questo wekeend di campionato. Caseres giocherà sicuramente in difesa, così come Giovannini farà rifiatare dietro al piatto Bertagnon che ha dato molto in questo inizio di stagione. Avrò delle scelte in più visto che ho tanti giocatori duttili. I partenti saranno Hernandez in gara1 e Richetti in gara2. Rosario farà il rilievo lungo nella prima partita, poi cercherò di far lanciare tutti i miei pitcher a disposizione”.

Giovedì sera alle ore 20.30 (1 giugno) allo Stadio dei Pirati si disputerà gara1, mentre il giorno dopo (sabato 2 giugno) la sfida proseguirà sempre sul diamante riminese di Via Monaco per gara2 (playball ore 20.30). Gli arbitri designati per questa doppia sfida saranno Taurelli e Fabrizi.

Ricordiamo a tutti i tifosi ed appassionati che potranno ascoltare la radiocronaca web streaming in diretta di entrambe le partite sulle frequenze di Social Web Radio. Cliccate qui per accedere alla diretta: http://www.socialwebradio.com/

Simone Drudi
Ufficio Stampa Rimini Baseball

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454