martedì 22 gennaio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
gio 25 mag 2017 11:33
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un altro risultato molto importante, sotto il profilo tecnico, per Giulia Dal Pozzo, la grande promessa del tennis sammarinese, ma anche di quello italiano, visto che la figlia d’arte di Francesca Guardigli ha il doppio passaporto.

La giovanissima Titana ha infatti raggiunto i quarti del torneo Tennis Europe Under 12 sloveno di Capodistria. La portacolori del Tc Valmarecchia, che si allena anche al Ct Cast, convocata per l’occasione dalla nazionale italiana, ha battuto in rapida successione la slovena Anna Lanisek per 6-3, 3-6, 6-1, la croata Dora Biondic per 6-2, 6-1 e la serba Tijana Sretenovic per 6-4, 6-1.

Nei quarti affronta la slovena Eva Muller Uhan.

La promessa del tennis biancazzurro, in coppia con Gaia Parravicini, è in semifinale in doppio dopo i successi per 6-0, 3-6, 10-8 sulle slovene Jamar-Muller Uhan e per 6-1, 6-1 sulle altre slovene Dolenc-Sedej.

Semifinali contro Rajki-Stojanovic (Cro-Slo).

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna