giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Matilde Galassi sul gradino più alto del podio
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
mer 17 mag 2017 12:46 ~ ultimo agg. 12:49
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Grande risultato per il Centro Karate Riccione, società affiliata alla Polisportiva Riccione, al 16° Open di Toscana che si è svolto lo scorso fine settimana a Follonica, in provincia di Grosseto. L’appuntamento si presentava alquanto importante perché era l’ultimo test di preparazione al Campionato Italiano Esordienti e Cadetti che si terrà la prossima settimana al Pala Fijlkam di Ostia a Roma.

Gli atleti del Centro Karate Riccione, agli ordini del responsabile tecnico Riccardo Salvatori, hanno risposto alla grande, mostrando una forma eccellente. La mattatrice indiscussa della gara è stata Matilde Galassi, che ha vissuto una giornata esaltante, centrando addirittura tre ori e riscuotendo i complimenti dello staff tecnico della Nazionale Italiana Fijlkam presente al palazzetto di Follonica.

Il primo oro è arrivato nella sua categoria (Esordienti B) di kata, il secondo nella categoria Cadetti (gareggiando con atleti più grandi di lei) ed il terzo con la Squadra femminile. Squadra femminile del Centro Karate Riccione composta oltre che da Matilde, anche da Ylenia Mami, fresca vincitrice del titolo di Campionessa dell’Emilia Romagna e dall’atleta della Nazionale, Elisa Franchini. Oltre alla Galassi, anche Elisa Franchini è andata a medaglia, centrando un preziosissimo bronzo nella categoria Junior femminile, confermandola atleta di grande livello.

Ultima medaglia, ma forse la più esaltante perché inaspettata, è arrivata dalla Squadra maschile di kata che ha centrato un bronzo di grande valore. I giovani Marco Raggini, Alberto Copioli e Giacomo Nanni stanno crescendo bene e sono sempre più determinati e consapevoli.

Il tecnico della prima società di karate della Perla Verde, Riccardo Salvatori, può ritenersi soddisfatto del grado di preparazione degli atleti e può partire fiducioso per Roma.