venerdì 18 gennaio 2019
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
ven 23 set 2016 14:12
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si prostituivano anche sulla statale a Viserba le ragazze “accompagnate” da un 65enne originario del Senegal, arrestato a Cervia dai carabinieri di Cesenatico per favoreggiamento aggravato delle prostituzione. L’uomo, sposato, con 16 figli, nullafacente, prelevava 4 ragazze, bulgare tra i 21 e i 39 anni, da un albergo di Valverde di Cesenatico e le portava sulle strade a prostituirsi, per poi tornarle a prendere a fine serata.

Il 65enne si è giustificato dicendo che aveva incontrato le donne per caso ed erano state loro a chiedergli di accompagnarle in aeroporto a Bologna. L’uomo posto inizialmente agli arresti domiciliari, è stato rimesso in libertà in attesa del processo che sarà il 30 settembre.

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna