mercoledì 26 febbraio 2020
menu
Icaro Sport

A Marco Leoni e Arianna Oreggioni il 2° Mountain Running Sammarinese Open Internazionale (gallery)

In foto: Un momento della gara
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 15 giu 2016 10:10 ~ ultimo agg. 10:11
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

A MARCO LEONI E ARIANNA OREGGIONI IL 2° MOUNTAIN RUNNING SAMMARINESE OPEN INTERNAZIONALE

Organizzazione perfetta, percorso suggestivo ed adrenalinico, ottimi atleti di elevato livello agonistico. Si può sintetizzare così la seconda edizione del Mountain Running Sammarinese Open Internazionale. La gara si è svolta a Montecchio, nei boschi più caratteristici della Repubblica di San Marino.

Tra gli uomini ha trionfato Marco Leoni (portacolori del GSI Morbegno), al secondo posto Alberto Vender (atleta della nazionale italiana under 23) e terzo il francese Laurent Vicente.

In ambito femminile ha vinto Arianna Oreggioni, davanti a Stefania Cotti Cottini ed Ilaria Dal Magro.

Alla manifestazione hanno partecipato atleti di 6 nazioni: Italia (presente con la nazionale under 23 sia maschile che femminile), Malta, Marocco, Francia e Lussemburgo. La gara era valevole anche come Campionato Sammarinese e come selettiva per i Campionati Europei di Corsa in Montagna, in programma ad Arco di Trento il 2 luglio.

Tra i bianco-azzurri ha vinto Michele Agostini (settimo assoluto), che ha preceduto Matteo Bertuccini e Roberto Giorgetti. Tra le donne la migliore è stata Fristad Mona, seconda Claudia Vannucci, terza Elena Cupi e quarta Paola Carinato. Da evidenziare anche la presenza di due allievi del Titano: Ilaria Bernardi e Matteo Lazzarini.

“La manifestazione è stata un successo – afferma Fabio Bernardi, Vice-Presidente F.S.A.L. –, si è svolto tutto per il meglio ed il percorso è stato molto apprezzato dai concorrenti, nonostante il maltempo dei giorni precedenti. Buona e qualificata la presenza di atleti stranieri tra cui il campione francese di trial corto Laurent Vicente. La vittoria assoluta è andata a Leoni che gareggia per Morbegno, un sodalizio a cui siamo legati da un rapporto di grande amicizia. La gara era importante anche per definire la nazionale sammarinese che parteciperà agli Europei di Corsa in Montagna e nei prossimi giorni ufficializzeremo la squadra. Ringrazio quanti hanno collaborato per questo evento: tutti gli sponsor, le due società coinvolte (Olimpus San Marino Atletica e G.P.A. San Marino), tutto lo staff, i collaboratori ed in particolare Giuliano Guidi, Carlo Tasini, Ottavio Macina, Roberto Giardi e Manuel Maiani”.

L’ufficio stampa FSAL
Marianna Giannoni

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna