Rimini-Lupa Roma: il prepartita di Acori. La presentazione di Di Molfetta. Stagione finita per Della Rocca

Rimini-Lupa Roma: il prepartita di Acori. La presentazione di Di Molfetta: live

in foto: Di Molfetta agli ordini di Acori (Rimini Calcio)

RIMINI CALCIO: PRESENTATO DAVIDE DI MOLFETTA

Il Rimini ha presentato l’attaccante classe ’96 Davide Di Molfetta, che arriva in Romagna dal Milan con la formula del prestito fino al termine della stagione.

Apre la presentazione il direttore sportivo del Rimini, Ivano Pastore: “come annunciato durante la presentazione di Carcuro e Puccio, cercavamo ancora un attaccante. E oggi siamo qui a presentare Davide Di Molfetta, grazie soprattutto a lui, che quando ha avuto la nostra chiamata si è messo subito in treno. Gli do il benvenuto”.

Davide Di Molfetta descrive le sue caratteristiche: “preferisco partire esterno, ma posso fare tutti i ruoli offensivi, anche attaccante centrale e trequartista. Sono cresciuto molto in questi cinque mesi e sono pronto. Non è facile il passaggio dalle giovanili alle squadre di Legapro, soprattutto se lottano per i primi posti come il Benevento. Ho valutato questa possibilità con il mio agente, ho parlato con il direttore ed il mister e sono partito subito. Ho tanta voglia di iniziare e di fare bene. Sono passato da giocare per i play off a giocare per salvarci e voglio centrare questa salvezza. Può essere un grande punto di crescita per me. Qua ho la possibilità di giocare e speriamo di iniziare a vincere già da domani”.

Fisicamente come sta? “È dal 30 luglio che mi sto allenando, purtroppo il ritmo partita l’ho perso perché è da due mesi che non gioco titolare”.

Poi si torna a parlare delle sue caratteristiche e della sua carriera, nelle giovanili del Milan: “sono destro, ma preferisco partire da sinistra. Mi metto comunque a disposizione dell’allenatore, sarà lui a decidere dove schierarmi. Due anni fa con mister Inzaghi ho iniziato bene, poi al Viareggio mi sono fatto male alla prima partita. Stavo andando bene, purtroppo gli infortuni fanno parte del calcio. Mi sono rimesso al lavoro con impegno, sacrificio, voglia di tornare a giocare, e con mister Brocchi, grande allenatore e grande persona, sono tornato. Inzaghi mi ha fatto esordire in serie A e gli devo tanto. Calciare le punizioni è una mia qualità, speriamo di aver già domani l’opportunità di dimostrarlo. Prometto ai tifosi che finché starò qui darò sempre il cento per cento. Poi, i risultati se la squadra si allena bene arriveranno. Spero di fare più gol possibile per aiutare la squadra”.

RIMINI-LUPA ROMA, LA VIGILIA DI LEONARDO ACORI

Entra poi in sala stampa Leo Acori, che presenta la sfida con la Lupa Roma, partendo però dal mercato del Rimini: “sono soddisfatto di questi innesti, so che ci vorrà un po’ di tempo per amalgamare i giocatori nuovi. Speriamo di fare risultato mentre li inseriamo perché la nostra non è una bella classifica. Domani non è una partita facile, loro hanno preso buoni giocatori come Fofana, Zappacosta. Sarà una partita dura, però noi dobbiamo cercare con tutte le nostre forze di vincere, restando equilibrati, compatti, ma cercando il gol con una energia e una forza maggiori. A Ferrara qualcosa abbiamo costruito ma non siamo riusciti a segnare e abbiamo preso un gol al 5′ della ripresa, pur avendo iniziato bene il secondo tempo.

Il Rimini vuole i tre punti: “con la vittoria che vale tre punti bisogna vincere, con i pareggi non si va molto avanti. Però vedo la squadra disponibile a giocare come la voglio far giocare”.

Dopo Ragatzu, il Rimini perde anche Della Rocca, fuori fino al termine della stagione. “Domani sono fuori Torelli, squalificato, e Della Rocca, che si deve operare, gli altri stanno tutti bene. Qualcuno è un po’ acciaccato, ma sarà della partita. Fall non è pronto (ci vorranno ancora 10-15 giorni perché sia pronto), Mancino purtroppo ha un risentimento al polpaccio, niente di grave, però è una zona delicata e in accordo con i dottori abbiamo deciso di preservarlo”.

Sulla mediana: “domani è probabile che Carcuro e Puccio possano giocare tutti e due, uno giocherà di sicuro. Domani non posso far giocare a centrocampo tre giocatori che hanno tutti lo stesso passo, per cui Bariti giocherà sulla mediana e non da esterno alto. Di Molfetta è pronto e penso quindi di poter utilizzare Bariti a centrocampo. Di Molfetta, Bifulco e Albertini sono in tre per due posti”.

La difesa è invece già decisa: “in difesa giocheranno Pedrelli a destra e Varutti a sinistra. Lasicki è pronto e si allena con molta intensità. È presto però per farlo partire titolare. Gli altri sono più preparati dal punto di vista tattico. Dei nuovi non sono convocati solo Fall e Mancino. I convocati sono 19. Della Rocca si opera lunedì o martedì. Per lui la stagione è finita. Peccato per gli infortuni di Ragatzu e Della Rocca”.

Sull’importanza del risultato: “i punti domani pesano, bisogna fare in fretta ad amalgamare i giocatori che c’erano con quelli che sono arrivati, però è importante il risultato. I laziali hanno pareggiato a Macerata, hanno vinto a Santarcangelo. È una squadra che se si copre ha una difesa con una certa struttura fisica. Bisogna prenderli in velocità.

Manca ancora qualcosa al mercato del Rimini? “La rosa è al completo, però viste le condizioni di Fall secondo me davanti si può fare ancora qualcosa. Vediamo se si trova uno che faccia al caso nostro”.

RIMINI-LUPA ROMA, VENDITA BIGLIETTI
Gli orari della biglietteria per la partita Rimini-Lupa Roma, in programma sabato 30 gennaio alle ore 15 allo stadio “Romeo Neri”.

Sabato 30 gennaio:
Ore 10:00 – 12:00 segreteria stadio
12:30 – 15:15 biglietteria Romeo Neri

Dalle 10:00 alle 12:00 negli uffici della segreteria, sarà anche possibile sottoscrivere la Tessera del Tifoso.

Roberto Bonfantini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454