Indietro
giovedì 25 febbraio 2021
menu
Icaro Sport

B1 uomini. Carpi-Dolciaria Rovelli Morciano 3-0

In foto: Coach Mecarelli
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 21 dic 2014 19:26 ~ ultimo agg. 19:28
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

IL TABELLINO
CARPI-DOLCIARIA ROVELLI MORCIANO 3–0 (25-17, 25-18, 25-21)

1° Arbitro VISCARDI Elena, 2° Arbitro TRAPPA Simona.

ROVELLI: b.s. 7, ace 4, muri 4, errori 14.
CARPI: b.s. 10, ace 6, muri 10, errori 10.

CARPI: Dall’Olio 1, Renzetti 17, Bosi 3, Cordani 8, Luppi 11, Insalata 14, libero Trentin, Di Primio n.e., Mantovani n.e., Fellini n.e., Cargioli n.e., Calarco n.e. 1° ALLENATORE: MOLINARI Luciano, 2° ALLENATORE: MARASCA Giuliano.

DOLCIARIA ROVELLI: Donzella 0, Pietrelli 13, Boncompagni 7, Spinelli 4, Bizzarri 5, Caselli 3, libero Ferraro 1, Shelepayuk n.e., Santi 3, Rossi 0, Gramolini 0. 1° ALLENATORE: MECARELLI Angelo, 2° ALLENATORE: LAZZARINI Yuri.

1° set: la Rovelli parte ancora con Pietrelli opposto, avendo Shelepayuk indisponibile. I biancazzurri non partono intimoriti al cospetto di un Carpi temibile, team da prima fascia visti i nomi in campo. Dopo un equilibrio iniziale, gli emiliani piazzano un paio di battute vincenti che procurano un minibreak da gestire. Divario che si ampia grazie ad una battuta emiliana sempre molto efficace.
T.T.: 7-8/16-12

2° set: equilibrio fino al secondo tempo tecnico. La battuta del Carpi continua ad essere molto pungente, però la Rovelli ribatte meglio in ricostruzione. E’ entrato Santi come opposto, spostato Pietrelli in banda al posto di Spinelli. Sale in cattedra il forte opposto di casa Renzetti, conquistando quasi da solo un minibreak tra battuta ed attacco. Vantaggio ampliato grazie anche ad una difesa attenta che mette in difficoltà l’attacco morcianese, non più limpido nel cambio palla.
T.T.: 8-7/16-14

3° set: ancora equilibrio fino al secondo tempo tecnico. La Rovelli combatte sempre, sperando di ribaltare l’esito del match, confidando in una flessione del Carpi. Dopo il tempo va in battuta Renzetti e come di consueto a questo punto del set, riesce a creare un break. Prova a recuperare con i denti la Rovelli, portandosi a -2. Non basta però, al secondo match ball chiude il solito opposto di casa.
T.T.: 8-5/16-14

Una Rovelli che voleva regalarsi altri punti pesanti in vista della pausa natalizia e di un gennaio dalle partite “impossibili”, al cospetto di un Carpi che sembrava formazione di fascia alta ma abbordabile. In realtà il match si è svolto in tutti i set con lo stesso copione, con la Rovelli attaccata al match fino al secondo tempo tecnico. Poi la maggior classe dei tre giocatori di punta locali, i due centri Luppi e Insalata, e soprattutto l’opposto Renzetti ha creato le condizioni per i break decisivi per la vittoria parziale e poi finale. Peccato perché la Rovelli non ha sfigurato, certamente nella pausa coach Mecarelli spremerà a dovere i propri giovani per farsi ritrovare pronti per le corazzate Motta, Prata e Montecchio, prossime avversarie della Rovelli in quel di gennaio.

Raffaele Antonetti
Resp. Comunicazioni Dolciaria Rovelli Morciano