Indietro
venerdì 26 febbraio 2021
menu
Icaro Sport

ACSI Ciclismo premia a Riccione i vincitori del Campionato Italiano Fondo, Medio Fondo e Granfondo 2014

In foto: Le premiazioni a Riccione
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 15 dic 2014 19:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A Riccione presso l’Hotel Corallo, in una sala gremita con oltre 200 invitati tra organizzatori, giornalisti ed atleti, si sono tenute le premiazioni del Campionato Italiano Fondo, Mediofondo e Granfondo ACSI. E’ stata un’occasione di festa, un momento di incontro in cui fare il punto della situazione sul movimento ciclistico nazionale e più nel dettaglio su quanto Acsi Ciclismo è stata in grado di creare nel corso del 2014.

Dopo il saluto iniziale, l’avvocato Emiliano Borgna ha ricordato il lavoro svolto, che comprende nuove partnership e l’ingresso nel circuito Acsi di alcune importanti manifestazioni.

Per quel che riguarda le partnership, a Giancarlo Di Marco il compito di presentare quella con Prestigio srl, l’azienda di San Marino produttrice di bici su misura e totalmente realizzate in Italia, di cui è amministratore delegato. Presente anche Stefano Tacchino, titolare di Factory Sport Wear, azienda di Genova che produce abbigliamento sportivo.

In sala era presente Riccardo Zannoni, titolare dell’azienda LGL Etichettificio che da anni affianca il suo brand al Campionato Italiano Granfondo ACSI.

Buona evidenza è stata data anche al costo del tesseramento per ciascun atleta, che da 38 euro scende fino a 32.

La premiazione delle donnePer quel che invece riguarda le manifestazioni, il 2015 si preannuncia come particolarmente ricco; a partire dal 15 marzo, con la Fondo della Ceramica, a S. Stefano di Camastra (ME), per giungere a domenica 13 settembre, con la Granfondo delle 5 Terre, nella località di Deiva Marina (SP). In totale oltre 30 eventi, in un programma destinato ancora a crescere grazie ad altre manifestazioni di prossimo ingresso. Molte delle manifestazioni in calendario sono state presentate direttamente dagli organizzatori, giunti a Riccione da Vicenza, Teramo, Macerata, Urbino, Chianciano Terme, Pescara, Recanati. Hanno giocato in casa le organizzazioni della Fondo Città di Riccione, il 29 marzo e della nuovissima Granfondo degli Squali, prima edizione a Cattolica il 17 maggio.

Numerose le premiazioni, altrettanto numerosi i premi ed i riconoscimenti a vantaggio degli atleti e delle squadre che meglio si sono comportati nella stagione 2014. La classifica di tutte le categorie, ed ovviamente delle maglie tricolori, è disponibile sul sito di Acsi Ciclismo.

A chiusura della intensa mattinata, l’avvocato Emiliano Borgna ha rivolto a tutti i presenti i migliori auguri per le imminenti feste ed per un 2015 ricco di soddisfazioni.

Notizie correlate
di Redazione