giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Per insegnare ai ragazzi tutto sul gas sicuro SGR si è inventata un Quizzone a premi
di -   
lettura: 1 minuto
mer 19 nov 2014 11:18 ~ ultimo agg. 30 ott 10:31
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Qual’è il luogo più sicuro?

La propria casa risponderebbero in molti. Eppure gli incidenti domestici sono ancora numerosi in Italia. E tra questi, un ruolo lo gioca anche il gas. È vero che in Italia il numero degli incidenti riferibili al gas e al GPL è in diminuzione secondo dati forniti dal Cig, il comitato italiano Gas, ma occorre non abbassare la guardia. Importante allora su questi temi è la formazione: a partire dai ragazzi. Come le iniziative didattiche portate avanti dai vigili del fuoco, fin dalle scuole della prima infanzia.

A queste si affiancano quelle di sensibilizzazione che gli stessi distributori della rete gas portano avanti: sul territorio riminese, SGR.

Abbiamo seguito una mattinata di studio, e di gioco, su questi temi, con gli alunni di una delle 67 classi prime di 21 scuole media della Provincia di Rimini coinvolte nel progetto: oltre 1600 ragazzi.  Una mattinata in cui, dopo una lezione interattiva, partecipano a un quizzone sugli argomenti che hanno appena ascoltato, e poi vedono dal vivo i mezzi usati per la sicurezza dai vigili del fuoco e il famoso Segugio, il furgone usato da SGR per scandagliare la rete alla ricerca di possibili perdite di gas.

Le squadre più forti vincono dei premi al termine della sfida. Ma il progetto prevede anche una premiazione, a maggio, delle squadre che, nel confronto tra tutte le scuole, avranno realizzato i punteggi più alti.

 

Redazione Speciale Energia

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna