Indietro
giovedì 3 dicembre 2020
menu
Icaro Sport

Nuoto Italiani Junior. Marco Paganelli vince il titolo nei 100 rana

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 4 ago 2014 21:01 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Marco Paganelli campione d’Italia Junior nei 100 rana. Dopo il titolo conquistato da Elisa Celli nei 200 rana Assoluti il 2 agosto, è il secondo titolo nazionale che la spedizione riccionese della Polisportiva / Pro Swim SS9 porta a casa dalle piscine dello Stadio del Nuoto di Roma. E ancora deve scendere in acqua Simone Sabbioni nel dorso Junior.

Paganelli, che è un classe ’97, ha vinto nuotando in 1’03”57 (suo miglior tempo di sempre) e ha preceduto Francesco Di Modica dell’Aurelia Nuoto (1’04”25) e Riccardo Cerci del Team Veneto (1’04”29), due atleti nati nel ’96.
L’allievo di Luca Corsetti ed Emanuela Donati ha così dato maggior spessore anche alle due medaglie, una d’argento e una di bronzo, conquistate ai recenti Europei Junior di Dordrecht, in Olanda, nelle staffette miste.

“Dopo gli Europei sembrava un po’ stanco – ha detto Corsetti a fine gara – invece ha nuotato benissimo fin dalla mattina. E’ stato davvero molto bravo”.

Tra i riccionesi in gara oggi, figuravano anche Simone Sabbioni e Sharon Spimi. Sabbioni ha nuotato i 50 farfalla Junior giungendo decimo in finale nuotando in 25’79”. In mattinata aveva ottenuto un 25”19 nello spareggio a due per entrare in finale che rappresenta il suo miglior tempo di sempre nei 50 farfalla. Sharon Spimi ha invece colto una quindicesima piazza nei 400 misti Cadette in 5’05”89, il suo migliore stagionale.

Domani scendono in acqua tra gli Junior Simone Sabbioni e Alan Guidi nei 50 dorso; Marco Paganelli nei 200 rana e Angela Borraccini nella 4×100 stile. Tra i Cadetti Michael Bianchini nei 50 dorso.

Flavio Semprini
Ufficio stampa PolCom Riccione