Indietro
martedì 27 luglio 2021
menu
Icaro Sport

Volley B2 donne. Sabato lo Scozzoli Cervia ospita il Volley Club Cesena

di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 24 ott 2012 18:56 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E siamo arrivati alla 3a giornata di questo campionato B2 girone E, che si terrà sabato 27 ottobre 2012 al palazzetto dello Sport di Cervia alle ore 18, quando la squadra di casa sarà chiamata ad affrontare le ragazze vicine di casa del Volley club Cesena. Si può parlare senza esitazione di derby nel vero senso della parola; le due formazioni, non solo sono accomunate dalla vicinanza chilometrica, ma anche da precedenti collaborazioni e, soprattutto dall’appartenenza alla neonata associazione “Romagna in volley”, delle cui nobili finalità abbiamo già parlato precedentemente; tra queste, non ultima è la libera circolazione delle atlete al suo interno, infatti ci sono diversi casi di giocatrici cervesi che provengono dalla compagine del Cesena (vedi Leonardi, Socci, Romani) e viceversa (Fabbri);
ma, nonostante questi “strani” meccanismi possano far sembrare l’incontro un’amichevole, siamo sicuri che quando si tratta di gare vere con in palio tre punti da giocarsi in campionato, il puro agonismo prenderà il sopravvento e la partita che si disputerà sarà sicuramente avvincente e combattuta come una “normale” partita di volley deve essere.
Sarà anche questa una partita difficile per la squadra di casa; il Volley Club Cesena milita da qualche anno nel campionato di B2, alla ricerca dell’ambita promozione verso la B1 e lo scorso anno ce l’ha quasi fatta; dopo esser stata tra le protagoniste del suo girone è giunta all’ultima gara di regular season al secondo posto, potendo quindi disputare i play off da una posizione di prestigio, anche se poi ne è uscita sconfitta.
Anche le prime due partite di campionato sono incominciate nel migliore dei modi per la squadra cesenate, con una vittoria in casa per 3-0 contro il Delta luk Lucca e una fuori casa contro il Castelfranco Pisa per 1-3. In entrambe le partite la squadra ha dimostrato di essere compatta e sicura di sé, e le giocatrici di punta (esempio la Zebi) in gran forma.
La compagine Cervese invece si è rimessa duramente al lavoro dopo le sconfitte subite contro il Nottolini (in casa) e il Calenzano (fuori casa).
Come dice il coach Briganti, intervistato telefonicamente: “non bisogna perdersi d’animo, siamo solo all’inizio del campionato e già dai prossimi allenamenti bisognerà lavorare molto, oltre che dal punto di vista tecnico e fisico, anche sull’aggregazione del gruppo, ancora troppo giovane per poter essere consolidato, e riuscire ad affrontare le incertezze che poi hanno purtroppo caratterizzato l’andamento delle precedenti partite”.
Sempre Briganti asserisce di voler con cautela puntare ad un recupero totale di giocatrici importanti come Parenti e Romani (reduci da recenti malesseri), rientrate, infatti solo parzialmente in gioco nella scorsa partita contro il Calenzano. Nello specifico, per la prossima partita si prevede l’assenza della Pittavini, ancora in preparazione atletica, e della Laghi, in forse per una lieve influenza.

SEUOY – Sport Management & Events
Responsabile comunicazioni & marketing CERVIA VOLLEY
Marcello Guerra

(Photo Credit: Pier Andrea Morolli/SKCS Sport Images)

Notizie correlate
di Icaro Sport