Triathlon. Luca Facchinetti bronzo all’ETU Cup di Mondello

Altri SportRimini Sport

3 ottobre 2012, 09:30

Un fine settimana da incorniciare per i colori del TDSGRimini quello appena trascorso: tre medaglie di bronzo e tanti ottimi piazzamenti per i giovani della compagine riminese.
A Mondello è andato in scena il Triathlon del Mediterrano, una European Triathlon Cup sulla distanza Sprint (750 mt nuoto – 20 km ciclismo – 5 km corsa) ed il team riminese si è presentato al via con Luca Facchinetti ed Alberto Della Pasqua tra gli uomini e Elena Maria Petrini e Giorgia Priarone tra le donne, oltre a Gaia Peron che, pur in forza al G.S. Fiamme Oro, è allenata dal Capitano del TDSGRimini Alessandro Alessandri.
Le prime a prendere il via sono state proprio le ragazze, sotto i 40° gradi del sole siciliano delle 14.30 di sabato 29 Settembre: come da pronostico Gaia Peron esce dall’acqua in testa con una decina di secondi di vantaggio sulle dirette inseguitrici. Ben presto il gruppo delle migliori si compatta con l’inserimento anche della giovane Elena Petrini; leggermente più attardata Giorgia Priarone. La frazione ciclistica non propone azioni determinanti e le atlete giungono in T2 tutte assieme: dopo i 5 km finali la spunta la russa Sukhoruchenkova, davanti alla tedesca Muller ed all’ukraina Yelistratova. Elena Maria Petrini e Gaia Peron chiudono rispettivamente al dodicesimo ed al quattordicesimo posto, separate da una manciata di secondi; Giorgia Priarone, vittima di un colpo di calore durante la frazione podistica, ha dovuto purtroppo abbandonare anzitempo la competizione.

Alle 16.30 è stata la volta degli uomini: il gruppo di testa si delinea già dall’uscita dell’acqua e procede compatto, senza troppi sussulti, fino all’inizio del terzo giro della frazione ciclistica, quando è proprio il ravennate del TDSGRimini Luca Facchinetti a rompere gli indugi. I 6,7km del circuito cittadino vedono il giovane alfiere del team riminese condurre la gara con un vantaggio massimo di 15″: è solo all’imbocco di T2 che il gruppo lo riassorbe, lasciando poche speranze per un piazzamento di alta classifica. Ed invece Facchinetti, con una rimonta esaltante coglie il primo podio europeo della sua carriera, dopo il quarto posto ottenuto all’Etu Cup di Aguilas dell’1 Settembre scorso, giungendo ad una manciata di secondi dall’olimpionico Alessandro Fabian, secondo. Vittoria per il francese Aurelien Raphael, incontrastabile negli ultimi 5 km di corsa. Alberto Della Pasqua, al debutto in una prova europea, si comporta positivamente chiudendo la propria gara al 22° posto.

In attesa di poter emulare i propri compagni U23, i giovani del TDSGRimini hanno preso parte a Campogalliano (MO) tra sabato e domenica alla Finale di Coppa Italia ed alla Coppa delle Regioni, manifestazione, quest’ultima, per rappresentative regionali. Così come nella prima prova di Coppa Italia di aprile scorso a Sanremo, sono due i bronzi conquistati dalla compagine riminese, entrambi ad opera delle stesse atlete di allora: Sara Moretti tra le Youth A e Luisa Iogna Prat tra le YB, capaci di lottare fino all’ultimo per la vittoria finale.
Nonostante una squadra a ranghi ridotti per via di qualche malanno stagionale e di qualche infortunio di troppo, non sono mancati altri piazzamenti importanti: top ten anche per Martina Ugolini, ottava tra le Youth B, davanti a Caterina Moroni, sedicesima, e Elena Viani e Laura Agostini, finite nell’ordine al 22° ed al 23° posto. Posizioni di metà classifica anche per i tre “teppistelli” Matteo Ricci, Mattia Paganelli e Lorenzo Viani che hanno chiuso la loro prova rispettivamente al 26°, 36° e 38°.

A Campogalliano il TDSGRimini è salito sul terzo gradino del Campionato Italiano Giovani di Società, dietro all’inarrivabile Minerva Roma ed alla Virtus Aqui Terme, seconda per una manciata di punti.
Le selezioni regionali per la partecipazione alla Coppa delle Regioni hanno visto i ragazzi del TDSGRimini protagonisti assoluti, in primis nelle formazioni femminili dove ben due terzi delle convocate erano riminesi. Emilia Romagna finalmente alla vittoria con la compagine maschile e quinto posto per la squadra A femminile, in cui erano presenti Luisa Iogna Prat e Martina Ugolini.

Non solo i giovani hanno fatto parlare di sé nel fine settimana, ma anche gli assoluti, con il settimo posto del neo-papà Riccardo Alvano all’Elbaman, triathon sulla distanza Ironman (3,8 km nuoto – 180 ciclismo – 42,195 km corsa).

Prossimo appuntamento per il TDSGRimini, i Campionati Italiani di Triathlon Sprint a Staffetta e Crono che si svolgeranno a Tirrenia il prossimo fine settimana.

TRIATHLON DUATHLON RIMINI ASD

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454