Indietro
domenica 1 agosto 2021
menu
Icaro Sport

Eccellenza. Sammaurese-Alfonsine 2-2

di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 21 ott 2012 19:30 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nella settima giornata del campionato di Eccellenza, girone B, la Sammaurese pareggia per 2-2 contro la formazione ravennate dell’Alfonsine.

I padroni di casa partono subito decisi: al primo minuto una punizione di Leoni non trova di poco Angelini a centro area.
Al 19’ ancora Leoni batte un angolo, Domeniconi colpisce di testa debolmente e il portiere ospite para senza problemi.
Al 27’ Bonandi riceve palla dalla tre quarti, e prova la conclusione da fuori area. Il tiro è fuori.
Al 30’ prima conclusione dell’Alfonsine: Anastasio ci prova di sinistro dai 20 metri, ma la palla vola sopra la traversa.
Il risultato si sblocca al 35’: da un angolo di Innocenti, l’uscita a vuoto di Zoffoli favorisce Salomone che fa sponda per Foschini, che tutto solo nell’area piccola deve solo spingere il pallone in rete. 1-0 per gli ospiti.
Al 40’ la Sammaurese prova a rispondere con un’azione sulla destra: il cross di Mantovani non trova di poco Angelini. Dall’angolo, la girata di Babbini è fuori di poco.
Al 44’ Innocenti su punizione pesca Fontana, che ci prova di testa, ma Zoffoli para.

Le squadre vanno a riposo sull’1-0 per gli ospiti.

Nella ripresa la Sammaurese prova subito ad impattare al 2’ minuto con una punizione di Leoni, ma il tiro viene ben parato da Fabbri.
Al 3’ la punizione di Innocenti trova solo in area Foschini, la cui incornata è incredibilmente parata in tuffo da Zoffoli.
Un minuto dopo arriva il pareggio dei padroni di casa: Angelini, toccato in area, cade e si procura un calcio di rigore che si preoccupa egli stesso di trasformare: 1-1.
Al 15’ il pallonetto di Bonandi è fuori di poco.
Al 17’ tornano in vantaggio i ravennati: punizione di Innocenti da 20 metri, il tiro passa sopra alla barriera e si infila nell’angolino, trafiggendo un incolpevole Zoffoli: 1-2
Impatta Bonandi al 25’ con un missile dai 25 metri che spedisce la sfera all’incrocio dei pali: 2-2.
Al 30’ Angelini non trova il 3-2 per una respinta decisiva di Foschini.
Al 32’ Zoffoli devia sul palo un destro di Innocenti da fuori area.
Al 37’ Bonandi ruba un pallone a centro campo e s’invola verso la porta, il tiro dal limite su secondo palo esce di poco.
Ultimo brivido al 40’: Bonandi stoppa magistralmente la sfera superando la difesa ospite, ma viene fermato dall’arbitro per un presunto fallo di mano.

La partita finisce 2-2

(nella foto, mister Protti)

Notizie correlate