Tennis. San Marino Cepu Open: subito fuori Potito Starace

Altri SportSan Marino Sport

7 agosto 2012, 23:59

Tennis. San Marino Cepu Open: subito fuori Potito Starace

Il San Marino Cepu Open perde subito il campione uscente. Potito Starace (premiato prima dell’inizio del match dalla Federazione Sammarinese Tennis per le sue tre vittorie agli Internazionali, che quest’anno festeggiano le nozze d’argento con il grande tennis), n.8 del seeding, è stato eliminato all’esordio dal croato Nikola Mektic: 6-2 6-7 (4) 6-4 il punteggio per il croato, che si era visto annullare dall’azzurro un match point sul 5-4 nel secondo set ma poi al terzo è comunque riuscito a prevalere dopo 2 ore e 26 minuti di gioco sul Centrale, davanti a un folto pubblico.

Esce al primo turno anche lo spagnolo Daniel Gimeno-Traver, n.7del tabellone, piegato 2-6 6-4 6-4 dal francese Stephane Robert (qualificato), mercoledì opposto a Claudio Grassi.

Novantatre minuti per assaggiare quel Centrale dove dodici mesi fa aveva dovuto alzare bandiera bianca contro Potito Starace ritirandosi in finale per via di dolorose vesciche ai piedi. E’ cominciata con il piede giusto l’avventura di Martin Klizan, n.52 del ranking mondiale e principale favorito dell’edizione 2012 del “San Marino Cepu Open”, challenger Atp (montepremi 100.000 dollari + ospitalità) che terrà banco fino a domenica 12 sui campi del Centro Tennis Cassa di Risparmio a Montecchio. Il mancino slovacco, reduce dalle Olimpiadi di Londra, ha regolato
6-3 6-4 il colombiano Alejandro Gonzalez, gestendo con una certa padronanza la situazione (un break al 5° game del 1° set e un altro nella seconda frazione) così da staccare il biglietto per il secondo turno dopo appunto 1 ora e 33’. Klizan ora è atteso da un derby con il connazionale Pavol Cervenak, che lunedì sera ha piegato in tre set il veneto Matteo Viola (era avanti 4-2 al 3° set).

Ancora più facile l’affermazione dello sloveno Blaz Kavcic (n.76 Atp), che ha concesso soli tre game al brasiliano Silva e al secondo turno troverà il portoghese Pedro Sousa, impostosi in tre set sul siciliano Gianluca Naso, figlio d’arte.

Positivo è anche l’esordio di uno dei protagonisti più attesi, il bolognese Simone Bolelli, n.6 del seeding, che non ha concesso chance all’olandese Matwe Middelkoop e sulla strada per i quarti troverà ora il cileno Nicolas Massu, oro alle
Olimpiadi di Atene 2004 in singolo e doppio.

Il derby tricolore fra i coetanei Stefano Galvani (qui beniamino di casa, in quanto difende i colori di San Marino nei Giochi dei Piccoli Stati dal 2007) e Alessio Di Mauro, 35 anni entrambi, premia il mancino di Siracusa che prevale in tre set (6-4 1-6 6-3) dopo oltre due ore e 20 di lotta.

Il record di durata spetta invece al brasiliano Leonardo Kirche, che piega 6-4 6-7 6-3 il ceco Marek Michalicka dopo tre ore e 20 minuti sotto il sole.

RISULTATI
1° turno singolare: Martin Klizan (Svk, n.1) b. Alejandro Gonzalez (Col) 6-4 6-3, Simone Bolelli (Ita, n.6) b. Matwe Middelkoop (Ola), Alessio Di Mauro (Ita, wild card) b. Stefano Galvani (Ita, wild card) 6-4 1-6 6-3, Blaz Kavcic (Slo, n.2) b.
Julio Silva (Bra) 6-0 6-3, Pedro Sousa (Por) b. Gianluca Naso (Ita) 6-3 1-6 6-1, Leonardo Kirche (Bra) b. Marek Michalicka (Cze) 6-4 6-7 (9) 6-3, Nicolas Massu (Chi, wild card) b. Franco Skugor (Cro) 3-6 7-6 (3) ritiro.

Doppio, 1° turno: Monroe/Stadler (Usa-Ger, 3) b. Cecchinato/Giorgini (Ita) 6-1 7-5.

PROGRAMMA MERCOLEDI’ 8 AGOSTO
Ore 16, campo Centrale: doppio Dlouhy-Mertinak (Cze-Svk, n.4) contro De Rossi-Galvani (Smr-Ita, wild card).
Non prima delle 18: Filippo Volandri (Ita, n.3)-Martin Alund (Arg).
Non prima delle 20: Alessio Di Mauro (Ita, wild card) contro vincente Nikola Mektic (Cro)-Potito Starace (Ita, n.8);
a seguire Martin Klizan (Svk, n.1)-Pavol Cervenak (Svk).
Campo n.2 ore 16: doppio Ianni-Viola (Ita) contro Kavcic-Skugor (Cro),
a seguire Claudio Grassi (Ita, qualificato) contro vincente Stephane Robert (Fra, qualificato)-Daniel Gimeno-Traver (Esp, n.7),
a seguire Brunstrom-Elgin (Swe-Rus, n.1) conto Dutra Silva-Kirche (Bra).

L’ufficio stampa San Marino Cepu Open

(foto MW)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454