La Rimini Pallavolo lancia il progetto ‘Il corpo a scuola’

Rimini SportVolley

5 luglio 2012, 21:03

Mentre le palestre della Rimini Pallavolo cominciano a svuotarsi per il normale rallentamento estivo degli allenamenti, fervono invece i lavori dei dirigenti della storica società riminese per preparare la prossima stagione –si legge in una nota ufficiale-.

In primo piano, come da ormai consolidata politica societaria, rimane sempre l’attività giovanile e nelle scuole, il “progetto giovani” che ha portato quest’anno un incremento di circa il 20% nel numero di ragazzi che frequentano le strutture sportive della Rimini Pallavolo, si arricchisce con una nuova importantissima iniziativa “Il corpo a scuola”, ufficialmente patrocinata dal Comune di Rimini.

Gli istruttori della Rimini Pallavolo garantiranno il completo sostegno per l’intero arco dell’anno scolastico, oltre 40 ore di attività motoria/sportiva per ogni classe, in venti scuole primarie cittadine.

Un’iniziativa impegnativa e senza precedenti che sarà gestita da una entusiasta Gemma Gemmani, unica istruttrice riminese che può fregiarsi dell’importante e pregiata qualifica FIPAV di “Direttore di Scuola di Pallavolo Federale”, recentemente entrata nei ranghi della Rimini Pallavolo. Dal prossimo settembre, oltre ad allenare una formazione femminile giovanile U12, coordinerà il team di qualificati istruttori che cureranno l’attività motoria di alcune centinaia di bambini nelle scuole elementari riminesi.

“Sono contentissima di questo progetto, un’iniziativa davvero unica che va molto oltre lo sport della pallavolo. Un aiuto concreto alla città ed al mondo della scuola, collaboreremo con le insegnanti con il massimo impegno ed entusiasmo, ma nel rispetto più completo del loro ruolo educativo. Raramente una società sportiva decide di assumersi una responsabilità cosi grande, con anche dei costi significativi, sono quindi molto orgogliosa di essere entrata nella famiglia della Rimini Pallavolo e che mi sia stato assegnato un compito così importante.
Una quindicina di istituti hanno già dato la loro completa adesione al progetto, contiamo di superare le venti scuole entro la fine di luglio, c’è grande soddisfazione nel mio team, formato da validissimi allenatori esperti nel settore giovanile e/o qualificati ISEF, per molti di noi è un piccolo sogno che finalmente si avvera, siamo già al lavoro, stiamo studiando come adeguare al meglio i nostri programmi agli standard scolastici.
Ci teniamo a fare bene, entriamo nella scuola in punta di piedi, con umiltà ma tanta buona volontà ed entusiasmo. Aver ottenuto il patrocinio ufficiale del Comune di Rimini, con gli auguri del sindaco e la partecipazione di sponsor importanti, mi responsabilizza ancora di più”.

Prosegue alacremente anche l’attività promozionale, oltre 50000 volantini, sono in corso di distribuzione nei quartieri della città, illustrano le varie proposte della Rimini Pallavolo per la prossima stagione; da segnalare l’iniziativa, pensata con il chiaro intento di favorire il riavvicinamento dei maschi al gioco della pallavolo, di offrire quasi gratis (tranne un piccolo contributo di 50 euro per motivi assicurativi), i corsi basici ai ragazzi nati dopo gli anni 2000.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454