Mondiali Master a Riccione: nuoto, disciplina per tutti e per sempre

Altri SportRiccione Sport

10 giugno 2012, 12:59

Mondiali Master a Riccione: nuoto, disciplina per tutti e per sempre

Ci deve essere qualcosa di particolare nelle acque dell’oceano Pacifico se è vero che gli ultra novantenni iscritti a questo mondiale master di nuoto provengono quasi tutti da quell’area – si legge in una nota della PolCom Riccione -. La più anziana fra tutte le nuotatrici in gara è la giapponese Mieko Nagaoka, nata il 31 luglio del 1914, dunque quasi 98enne. Mieko è iscritta a ben cinque gare: 100 e 200 dorso; 50, 100 e 200 stile. Sui 100 e sui 200 stile si profila, per lei, un bel duello con la neozelandese Kath Johnstone, arzilla 95enne della Nuova Zelanda incredibilmente iscritta anche agli 800 che si disputano oggi. Dopo aver nuotato la sua serie nella prima mattinata, ha dichiarato: “Ho iniziato a nuotare quando avevo quattro anni. Sono 90 anni che nuoto, non ho mai smesso e ancora non voglio. E’ la mia passione. Per questo sono venuta qua dalla Nuova Zelanda: amo le gare, amo la competizione. Da quest’anno sono nella categoria 95-99, uno stimolo in più. E’ la quinta volta che partecipo a un mondiale master e devo dire che qui è tutto fantastico”. Per di più, la Johnstone ha problemi di deambulazione che, a quanto pare, non le impediscono di nuotare. Fra l’altro, negli 800 non aveva neppure l’ultimo tempo d’iscrizione.
Del 1917 sono anche l’australiano Jack Matheson (100 e 200 dorso nonché 50, 100 e 200 rana) e il più “senior” degli italiani, Francesco Giannetta della Busto Nuoto (50 e 100 rana, 100 e 200 stile). Sui 50 rana, Matheson e Giannetta se la dovranno vedere con un “giovanotto” del 1918: George Corones, un altro australiano che nuoterà anche 50 e 100 stile. Del 1919, infine, è un’altra giapponese, Michiko Hamuro che sarà in vasca nei 50, 100 e 200 rana. La Hamuro è la moglie del defunto Tetsuo Hamuro, medaglia d’oro nei 200 rana alle Olimpiadi di Berlino del 1936 e inserito nel 1990 nella Hall of Fame del nuoto. “Mio marito era veramente un bell’uomo – ha ricordato scherzando l’arzilla ultranovantenne che si è iscritta stamattina – Ed era sempre attorniato da ragazze. Questo mi rendeva gelosa ma alla fine lui ha scelto me”.
L’atleta senior per eccellenza della PolCom Riccione è l’89enne “Marione” De Giampietro, classe 1923. De Giampietro gareggerà nelle tre distanze della rana e in ben due staffette. Nuotando a Riccione, ci terrebbe a portare a casa una medaglia.
Ma che dire di questi veri uomini e donne di ferro, che alla loro bella età hanno letteralmente attraversato il mondo per nuotare a Riccione?

(nella foto, Michiko Hamuro al momento dell’iscrizione)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454