European Cup: resoconto dell’ultima gara e premi finali

BaseballSan Marino Sport

4 giugno 2012, 12:20

in foto: Nell'ultima gara del girone di qualificazione di European Cup di Serravalle, la T&A San Marino batte i Paderborn Untouchables 7-4 e chiude così al terzo posto alle spalle di Bologna e Amsterdam. Sotto 0-2 dopo tre inning, i Titani hanno avuto la forza di rimontare, hanno superato sul 3-2 al 4° e messo i tre punti della sicurezza al 7°. Vincente Yulman Ribeiro, perdente Rahn. Nel box solo-homer per Jairo Ramos e fuoricampo da due punti per Mattia Reginato.

Partita complicata da un inizio tutto favorevole ai tedeschi, che si portano sullo 0-1 al 2° (valida di Hinz, avanzamento su palla mancata, in terza su rubata e a punto su singolo interno di Botha) e sullo 0-2 al 3° (Martin colpito e Speer doppio). San Marino resta lì con la concentrazione sulla gara, alla quarta ripresa ha l’occasione giusta per passare e la sfrutta. Mazzuca si prende la base ball, Chapelli va col singolo a sinistra e Reginato è passato in base intenzionalmente: con i cuscini carichi, il primo punto entra automaticamente con la base ball a Leone (1-2), il secondo con Albanese colpito (2-2) e l’ultimo con la battuta in doppio di gioco di Daniel Bittar che scrive 3-2 a tabellone.

Al 5° altra gemma di uno straordinario Jairo Ramos, autore del solo-homer del 4-2, al 6° mini recupero tedesco (fuoricampo di Botha, 4-3) e al 7° ecco i punti della sicurezza per la T&A. Mazzuca si prende la base ball, Chapelli lo spinge a casa con un gran bel doppio (5-3) e Mattia Reginato gira la mazza alla grande per il fuoricampo del 7-3. Il punteggio non si muove più, Cubillan chiude in sicurezza e San Marino si aggiudica l’ultima partita.

PADERBORN UNTOUCHABLES – T&A SAN MARINO 4-7
PADERBORN: Uelschen ec (0/4), Martin (Neuhauser 0/2) ed (0/1), Speer ss (1/4), Hinz 2b (2/4), Schonlau (W. Schulz) dh (0/3), Botha r (3/4), Brockmeyer 3b (0/3), Gerdtommarkotten 1b (0/4), M. Schulz es (0/4).
SAN MARINO: Avagnina es (1/5), Imperiali 2b (0/4), Ramos dh (1/4), Mazzuca 3b (0/2), Chapelli ec (3/4), Reginato ed (1/3), Leone 1b (1/3), Albanese r (1/3), Bittar ss (0/3).

PADERBORN: 011 001 000 = 3 bv 6 e 0
SAN MARINO: 000 310 30X = 7 bv 8 e 0

PRESTAZIONE LANCIATORI: Rahn (L) rl 3, bvc 4, bb 3, so 1, pgl 3; Heilmann (r) rl 4, bvc 4, bb 2, so 2, pgl 4; Hinz (f) rl 1, bvc 0, bb 0, so 0, pgl 0; Ribeiro (W) rl 7, bvc 5, bb 0, so 12, pgl 3; Rodriguez (r) rl 1, bvc 0, bb 0, so 2, pgl o; Palanzo (r) rl 0.0, bvc 1, bb 0, so 0, pgl 0; Cubillan (f) rl 1, bvc 0, bb 0, so 2, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Botha (1p. al 6°), Ramos (1p. al 5°) e Reginato (2p. Al 7°), doppi di Speer e Chapelli.

GLI AWARDS DEL GIRONE DI SAN MARINO

1° posto: Unipol Fortitudo Bologna
Mvp: Claudio Liverziani (Bologna)
Miglior battitore: Claudio Liverziani (Bologna)
Miglior lanciatore: Chris Cooper (T&A San Marino)

Nella foto: Chris Cooper

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454