martedì 17 settembre 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 5 giu 2012 13:12 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la Commissione della settimana scorsa, in cui erano emerse alcune richieste di correttivi dalla maggioranza stessa, ieri sera sindaco e Giunta hanno incontrato la coalizione che li sostiene in Consiglio per fare il punto della situazione.
E, riportava oggi la stampa locale, se ne era usciti con la linea di proseguire comunque con quanto già definito dalla Giunta.
Questa mattina era convocata la seduta congiunta della Prima e Quinta Commissione per discutere e votare i regolamenti su Imu, Irpef e Tassa di Soggiorno da presentare poi nella seduta del Consiglio in programma oggi stesso dalle 18.
Nei banchi della maggioranza, un po’ alla volta, sono cominciate le defezioni. Sono usciti il capogruppo Agosta, Pironi, Zerbini e Bertino Astolfi. L’opposizione, che si preparava a presentare i propri emendamenti, si è allora trovata con i numeri per scegliere l’esito della commissione. All’opzione di far arrivare i regolamenti in Consiglio col voto contrario della Commissione, si è preferito il rinvio del voto stesso a una prossima Commissione, che sarà comunque convocata in tempi brevi.
Si stringono ancora di più, quindi, i tempi per l’approvazione del Bilancio. La cui presentazione è tra gli ordini del giorno del Consiglio Comunale di questa sera (diretta dalle 18 su Icaro Tv).
Terminata la commissione, i consiglieri di opposizione si sono fermati a dire la loro alla stampa: sulle loro perplessità in merito al bilancio, ma soprattutto sulla situazione politica.
Nell’esito della Commissione leggono l’esplosione dell’insofferenza della maggioranza stessa nei confronti dell’atteggiamento di sindaco e Giunta, accusati di mancanza di confronto con i loro stessi sostenitori. Ma anche di un modo di governare ritenuto inaccettabile, dove l’attività del Consiglio resta ferma per settimane per poi trovarsi con sedute a raffica quando i tempi si fanno stretti e senza tempo per valutare la documentazione.
E c’è già chi si spinge oltre. Fabio Pazzaglia, di Sel – Fare Comune, commenta “Appare chiaro che la maggioranza in questo momento non è in grado di sostenere i provvedimenti della Giunta per il semplice fatto che non li condivide. Se esiste ancora una maggioranza lo vedremo nelle prossime ore. In caso contrario è meglio tornare
alle urne”
.

(nella foto Newsrimini.it, l’incontro con la stampa dei consiglieri di opposizione)

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna