Calcio. Il CASMS vieta ai tifosi del Rimini anche la trasferta a Venafro

Rimini Sport

20 aprile 2011, 17:58

in foto: Prevista la chiusura del settore ospiti e la vendita dei tagliandi ai soli residenti nella provincia di Isernia. "Collettivo Riminese" e Curva Est stavano organizzando la trasferta. La domanda che sorge spontanea è: quale rivalità ci può essere tra due tifoserie che si sono conosciute solo quest'anno e che, tra l'altro, lottano per due obiettivi diversi?

Si è riunito questa mattina – si legge sul sito ufficiale dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive – il Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive per decidere in merito alla gare considerate a rischio individuate dall’Osservatorio.

Di seguito le misure organizzative di rigore previste per i prossimi incontri, da cui sono esenti i possessori della “Tessera del Tifoso”:

“Livorno – Atalanta” (Serie B) del 29/04/2011,divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Lombardia;

“Portogruaro – Pescara” (Serie B) del 30/04/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Abruzzo;

“Torino – Piacenza” (Serie B) del 30/04/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Emilia Romagna;

“Sassuolo – Empoli” (Serie B) del 30/04/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Toscana;

“Bari – Roma” (Serie A) del 01/05/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Lazio;

“Sampdoria – Brescia” (Serie A) del 01/05/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Lombardia;

“Milan – Bologna” (Serie A) del 01/05/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Emilia Romagna;

“Catania – Cagliari” (Serie A) del 01/05/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Sardegna;

“Salernitana – Como” (Lega Pro) del 01/05/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Lombardia;

“Spal – Ravenna” (Lega Pro) del 01/05/2011, vendita dei tagliandi ai soli residenti nelle province di Ferrara e Rovigo;

“Pavia – Verona Hellas” ( Lega Pro) del 01/05/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Veneto;

“Cavese – Juve Stabia” ( Lega Pro) del 01/05/2011, vendita dei tagliandi ai soli residenti nella provincia di Salerno;

“Pisa – Andria” (Lega Pro ) del 01/05/2001, divieto di vendita dei tagliandi nella regione Puglia;

“Benevento – Foggia” (Lega Pro) del 01/05/2001, divieto di vendita dei tagliandi nella regione Puglia;

“Isola Liri – Fondi” (Lega Pro) del 01/05/2011, vendita dei tagliandi ai soli residenti nella provincia di Frosinone;

“Cosenza – Viareggio “(Lega Pro) del 01/05/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Toscana;

“Lazio – Juventus” (Serie A) del 02/05/2011, divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nelle regioni Piemonte e Lombardia.

Per le seguenti gare, per le quali non è previsto il programma “tessera del tifoso”, il CASMS ha determinato le seguenti misure organizzative:

“Lottomatica Roma – Pepsi Caserta” (Basket A1) del 23/04/2011, chiusura del settore ospiti e vendita dei tagliandi ai soli residenti nella regione Lazio;

“Turris – Modica” (Dilettanti) del 01/05/2011, chiusura del settore ospiti e vendita dei tagliandi ai soli residenti nella provincia di Napoli;

“Venafro – Rimini 1912” (Dilettanti) del 01/05/2011, chiusura del settore ospiti e vendita dei tagliandi ai soli residenti nella provincia di Isernia;

“Forza e Coraggio – Casertana” (Serie D) del 01/05/2011, chiusura del settore ospiti e vendita dei tagliandi ai soli residenti nella provincia di Benevento.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454