Indietro
sabato 31 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Calcio. AC Rimini-Atletico Trivento, il tabellino

In foto: Finisce 1-1, con gol del vantaggio ospite di Iaboni direttamente dalla bandierina all'11' del primo tempo e pareggio di Baldazzi al 19' della ripresa. Molisani in dieci dal 37' per l'espulsione di Guglielmi. Al 27' della ripresa Olcese si fa parare un rigore. La partita sarà trasmessa questa sera alle 21 su Icaro TV e alle 23 su èTV.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 3 nov 2010 14:06 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

IL TABELLINO
RIMINI (4-4-2): Dei, Deluigi, Vittori, Mastronicola (47′ st Palazzi), Bucchi (1′ st Baldazzi), Evangelisti, Onescu, Cardinale, Olcese, Sari (14′ st Santoni), Ragatzu. A disp.: Semprini, Ferrari, Gasperoni, Buonocunto. All. D’Angelo.

ATLETICO TRIVENTO (4-3-3): Mariosi, Varchetta, Fusaro, Ruggieri, Giarrusso (12′ st Scarano), Voria, Pasciullo, Lombardi (11′ st Desiderio), Aquaro, Iaboni (25′ st Monaco Di Monaco), Guglielmi. A disp.: Straface, Di Matteo, Altieri, Fratangelo. All. Farina.

ARBITRO: Raspollini di Livorno.

RETI: 11′ pt Iaboni, 19′ st Baldazzi.

AMMONITI: Vittori, Ruggieri, Monaco di Monaco, Olcese.

ESPULSO: 37′ pt Guglielmi per doppia d’ammonizione.

LA CRONACA
Due punti persi per il Rimini, che nella ripresa spreca l’inverosimile, un punto d’oro per l’Atletico Trivento, costretto sulla difensiva per tutta la seconda frazione, dopo l’ingenua espulsione di Guglielmi che già ammonito, al 37′ allontana il pallone rimediando il secondo giallo. Finisce con la spartizione della posta l’infrasettimanale al “Romeo Neri”.
La cronaca.
Al 5′ la fiondata su calcio da fermo di Ruggieri finisce fuori.
Al 9′ la punizione di Iaboni costringe Dei in angolo.
All’11 Iaboni direttamente dalla bandierina manda in tilt l’esperto portiere biancorosso. Trivento in vantaggio.
Al 18′ Sari calcia, Mariosi blocca.
Al 23′ ci prova Ragatzu, Olcese tenta di inserirsi, il portiere ospite fa suo il pallone.
Al 24′ traversone di Cardinale per l’incornata di Olcese, sfera oltre la traversa.
Al 35′ Evangelisti per Olcese, il cui tentativo è ribattuto dall’ottimo Mariosi, Voria anticipa l’attaccante biancorosso a caccia del tap-in.
Al 38′ il colpo di testa di Aquaro sibila a lato di poco.
Al 47′ Olcese spara dal limite, Mariosi devia in angolo.
Nel secondo tempo si gioca in una sola metà campo.
Al 5′ il neoentrato Baldazzi centra la traversa.
Una manciata di secondi dopo è Ragatzu di testa da due passi a scalfire il legno alto.
All’8′ Onescu carica il tiro, non trovando però il bersaglio.
Al 9′ azione di alleggerimento di Iaboni, sfera a lato.
Al 18′ il sinistro di Evangelisti sibila fuori.
Al 19′ Baldazzi si accentra e calcia a giro, rimettendo in parità il punteggio.
Al 20′ Evangelisti costringe Mariosi alla deviazione difficile.
Al 27′ l’arbitro assegna un rigore per fallo su Ragatzu. Sul punto di battuta Olcese, che calcia alla destra del portiere molisano, bravo a neutralizzare.
Per l’italo-argentino è il secondo rigore fallito di fila.
Al 29′ Ruggieri su punizione manda il pallone alto.
Alla mezzora Ragatzu riceve sul filo del fuorigioco, mette giù il pallone e spara incredibilmente oltre la traversa.
Al 39′ Evangelisti per l’incornata di Olcese, fuori.
Al 45′ il tentativo in acrobazia di Onescu è bello quanto impreciso.
Al 45′ Evangelisti chiama, Mariosi c’è. Finisce 1-1.

(nella foto www.romagnasport.com, il portiere Emiliano Dei. Il suo rientro in biancorosso, dopo 4 anni e mezzo, è stato macchiato dal gol subito)

Notizie correlate
di Redazione