Indietro
menu
Cronaca Rimini

Grazie al cane antidroga arrestato albanese con 3etti di cocaina

In foto: Nell'involucro che aveva gettato frettolosamente nel cassonetto dopo essere stato fermato dai carabinieri, c'erano più di due etti di cocaina.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 15 gen 2008 13:57 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ieri, i carabinieri di Rimini con la collaborazione dei colleghi di Cesenatico e con un unità cinofila di Bologna, hanno arrestato per spaccio Adriano Bejleri un albanese di 34 anni, residente a Gambettola.
L’uomo, sotto controllo da tempo, ieri sera è stato pedinato e fermato nel parcheggio di un centro commerciale a Savignano. Nella perquisizione nell’autovettura e in un casolare al confine tra Rimini e Savignano di sua proprietà, c’erano altri 114 grammi di cocaina e materiale per il confezionamento. Gli oltre tre etti di droga sono stati scovati grazie al fiuto di un pastore tedesco. L’auto è stata sequestrata. L’albanese è rinchiuso nel carcere di Forlì.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione