Indietro
venerdì 18 giugno 2021
menu
Icaro Sport

Basket. Sassari passa al Flaminio, quarto stop di fila per i Crabs

In foto: Continua la serie negativa per i Crabs, che con la capolista Banco di Sardegna Sassari al Flaminio rimediano la quarta sconfitta consecutiva: (il tabellino e le interviste del dopogara dal sito dei Crabs)
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 27 gen 2008 20:05 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il 2008 continua a essere maledetto per la Coopsette, che non sa più vincere, neanche nel benevolo Flaminio. I biancorossi in avvio mettono in difficoltà la capolista Banco di Sardegna stringendo i bulloni in difesa. Solo 9 i punti concessi a Sassari nel primo parziale, con Scarone e compagni che chiudono invece a quota 22 (sul 22-7, +15, il massimo vantaggio). Nel secondo Rimini prima si inceppa, poi ritrova il +14 (doppiando la Dinamo sul 28-14). Quindi dilapida quasi tutta la dote, andando all’intervallo avanti di sole due lunghezze (40-38), e con un poco incoraggiante 0/10 nelle triple. I ragazzi di Ticchi si presentano agli ultimi 10 minuti avanti di tre (sul 67-64). La luce però si spegne, complice un quintetto senza i tre mori, e gli ospiti prima scappano via (73-83), poi gestiscono, chiudendo avanti di otto. 91-99 il finale. Quarto K.O. di fila per i riminesi. L’uomo del match è l’albanese Bushati, già decisivo all’andata, e top scorer dell’incontro con 26 punti. Sugli scudi anche Dordei (che ha scritto 17). Mentre i punti di Darby (17) maturano quasi tutti nell’ultima frazione, in cui arrivano anche i 12 di Verginella, protagonista insieme al solito Bushati del break decisivo di inizio ultimo quarto. Thomas e Bell chiudono a quota 22. Ma l’unica vera nota lieta in casa Coopsette è il ritorno in campo di capitan Scarone, autore di 15 punti.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO