martedì 22 gennaio 2019
In foto: 200 € al mese, per sei mesi, destinati alle famiglie che decidono di accudire i bambini in casa nel primo anno di vita. L'iniziativa è del Comune di Cattolica, nell'ambito del progetto “Sostegno alla genitorialità”.
www.cattolica.net
di    
lettura: 1 minuto
dom 17 ott 2004 09:25 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il progetto prevede anche la prosecuzione dell’iniziativa “nido aperto”, estesa alla fascia di bambini
compresi tra i tre ed i dodici mesi di età i quali parteciperanno insieme ai
genitori.

Le domande di ammissione al contributo devono essere redatte su apposito modulo,
disponibile presso l’Ufficio URP e l’Ufficio Servizi Socio-Assistenziali del
Comune di Cattolica e presentate prima della fine del periodo di congedo di
maternità o paternità.

I contributi verranno erogati quando il reddito del nucleo familiare è contenuto
entro un valore ISE pari a 29.016,13 € per un nucleo familiare di tre
persone.

Ai beneficiari sarà erogato un contributo economico di 200 € mensili,
fino ad un massimo di sei mesi di astensione facoltativa retribuita al 30%
dello stipendio mensile e richiesta durante il primo anno di vita del bambino.
Il contributo sarà erogato al termine del periodo di aspettativa richiesto e
fino ad esaurimento delle risorse previste per il finanziamento del progetto.

L’iniziativa è stata realizzata con la partecipazione finanziaria
dell’Amministrazione Provinciale di Rimini.

Altre notizie
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna