lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Gli anziani e il caldo, un rapporto spesso delicato, come ha insegnato la scorsa estate, soprattutto per chi soffre di diabete o malattie cardiovascolari. Attenzione anche all’uso dei farmaci, che andrebbe rivisto assieme al proprio medico ed anche, ad abusare di integratori alimentari.
Il decalogo Ausl per affrontare il caldo
di    
lettura: 1 minuto
gio 22 lug 2004 12:50 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Anche la acque povere di sodio, tanto pubblicizzate, d’estate sono sconsigliate. ascoltiamo Mario Parenti, Primario di medicina Interna 2 – diabetologia Ausl RN.

Per evitare rischi, è importate anche un’adeguata alimentazione, soprattutto per ha problemi di cuore. Per i giovani attenzione a fare sport durante le ore di punta. Come spiega Giancarlo Piovaccari’, Primario di Cardiologia- Ausl RN.

L’Ausl ha inviato nelle case dei riminesi 150 mila volantini informativi ed ha attivato un numero telefonico, lo 0541/707305 , per segnalazioni di anziani che necessitano di assistenza o informazioni. Operativo anche un servizio di “sorveglianza attiva” per i numerosi anziani che vivono soli.
Per prevenire le emergenze, l’Ausl di Rimini, in collaborazione con Provincia di Rimini e comuni, ha avviato già da due settimane iniziative rivolte alla popolazione anziana. Come spiega Silvio Costantini, Primario di Geriatria- Ausl RN.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna