venerdì 18 gennaio 2019
In foto: La polizia municipale di Rimini ha accertato altri due nuovi casi di abuso edilizio. Il primo riguarda una area collinare di circa 11 mila mq, dove senza nessun tipo di autorizzazione ed utilizzando perlatro materiale di rifiuto (plastica e blocchi di catrame) è stato realizzato un grande terrazzamento a gradoni.
di    
lettura: 1 minuto
mer 21 lug 2004 19:35 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La struttura si trova vicino ad un fabbricato, in via santa Cristina, in passato già oggetto di accertamenti poichè trasformato in mini appartamenti per cittadini extracomunitari. Anche in questo caso, nonostante quanto dichiarato dal proprietario, un noto prefessionista riminese, si ipotizza che i lavori fossero finalizzati alla realizzazione di un campeggio dove installare roulottes da cedere in locazioni a stranieri.
L’altro abuso riguarda invece un appartamento di 73 mq nella collina di Covignano, in zona Montechiaro: individuare la struttura abusiva non è stato facile per i vigili, perchè lontana dalla strada e coperta in gran parte dalla vegetazione.

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna