Indietro
menu
Rimini

Un'onda anomala nel porto canale. Il Comune cerca esperti

In foto: Un’onda anomala impedisce alle imbarcazioni più grandi di entrare nel porto di Rimini. Il problema è stato analizzato da due ricerche commissionate nei mesi scorsi dal comune e dalla società Marina Blu e oggi la giunta comunale ha approvato il bando pubblico per l’affidamento di due incarichi professionali ad esperti del settore.
www.comune.rimini.it
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 2 set 2003 17:27 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Specialisti dovranno individuare le soluzioni migliori per risolvere i problemi che riguardano il moto ondoso all’ingresso del porto canale, l’asta fluviale fino al ponte di Tiberio, i fondali, le darsene e l’erosione delle spiagge di Rimini. Entrambe le ricerche, elaborate dalla società Alpina Acque e dalla società Wallingford, riconoscono, infatti, che il moto ondoso in particolari circostanze crea un’onda anomala che rende difficile a natanti di grosse dimensioni di entrare nel porto.
Sarà la Regione a farsi carico dei costi degli incarichi professionali e degli interventi per migliorare la navigazione.
Sempre nella seduta di oggi la giunta ha approvato gli atti di collaudo per la costruzione del prolungamento di via Roma nel tratto da via Chiabrera e via dei Martiri.

Notizie correlate