Indietro
menu
Rimini

Domani la resa dei conti nella 'guerra' della piadina riminese

In foto: Il Comitato per la valorizzazione della piada riminese com’era e dov’era affila le armi in vista della sfida di domani contro l’abbinamento piada e nutella proposto da Riziero Santi alla festa dell’Unità di Riccione.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 4 set 2003 19:15 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A partire dalle 21 nel Borgo San Giuliano, il comitato ha organizzato una serata in cui distribuirà gratuitamente piada farcita con prosciutto, coppa di testa, salsiccia, erbe, stracchino e sardoncini. La serata è organizzata dalla “Società de Borg” e sponsorizzata da Confartigianato e Confcommercio, in collaborazione con l’associazione produttori piada riminese e l’accademia italiana della cucina.
A margine della querelle, infine una curiosità: tra gli iscritti al comitato riminese c’è anche il sindaco di Riccione Daniele Imola. A quale sagra parteciperà domani sera?

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.