martedì 16 luglio 2019
menu
In foto: Domani alle ore 21,30 presso il Museo della Città (via L. Tonini,1) prosegue l’iniziativa "Sere d’estate al Museo", sarà dedicato alla visita guidata della Mostra "Inca. L’Impero del Sole e i regni preincaici", inaugurata il 30 giugno scorso.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 2 ago 2001 15:43 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Francesca Minak, archeologa e collaboratrice dei Musei Comunali, guiderà i visitatori nel percorso che, attraverso opere delle collezioni “Dinz Rialto” (proprietà comunale) e “Ugo Canepa” (proprietà della Fondazione Caterina Fileppo), presenta un potente impero dell’America precolombiana, l’Impero degli Inca, e i suoi legami con le culture precedenti.
Fiorito nelle regioni andine (gli attuali stati di Perù e Bolivia) e poi estesosi fino a comprendere a Nord il territorio dell’Ecuador e a Sud il Cile centro meridionale, questo grande Impero non conobbe né l’uso del ferro né quello della ruota né la scrittura alfabetica: distrutto dagli Spagnoli nel 1532 (unico Impero dell’età del Bronzo ad essere giunto fino all’Età Moderna), offre un’interessante e vivace documentazione sul pensiero dell’uomo agli albori della storia.
Circa 150 opere (tessuti, ceramiche e metalli), distribuite in un arco di sei secoli, dall’XI al XVI secolo, illustrano un mondo che pone al proprio centro gli dei, rappresentati sulla terra da alter-ego animali, tutori degli equilibri e garanti contro la fine del mondo. Tramite fra gli dei e gli uomini è l’Inca, il dio Sole in terra: agli dei gli uomini dedicano completamente la loro esistenza, votata al mantenimento dell’Inca e della divina nobiltà.
Il percorso espositivo, incentrato sulla cultura andina che generò l’Impero del Sole, si integra con testimonianze dei regni preincaici, Chancay e Chimù, offrendo un ricco, suggestivo spaccato dell’antica storia del Perù precolombiano.
L’ingresso alla mostra e la partecipazione alla visita guidata sono liberi.
Nell’occasione, per la visita al Museo, è previsto il biglietto ridotto (L. 4.000)
Per informazioni: tel. 0541/55414-21482

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna