Indietro
domenica 21 luglio 2024
menu
Ginnastica Riccione Academy

Rebecca Aiello decima agli Assoluti di Ginnastica Artistica, è la migliore Junior d'Italia

In foto: Rebecca Aiello agli Assoluti di Cuneo
Rebecca Aiello agli Assoluti di Cuneo
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 9 lug 2024 09:44 ~ ultimo agg. 22:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Era partita per Cuneo senza altra aspirazione se non quella di fare al meglio il suo programma di esercizi. Rebecca Aiello è tornata dagli Assoluti di Ginnastica Artistica Femminile con un ottimo decimo posto all around (100,400), migliore ginnasta Junior d’Italia.

“Dal punto di vista del risultato finale sono contenta – commenta l’atleta della Ginnastica Riccione Academy, considerando di essere la decima in Italia e la prima tra le Junior. Anche se non sono totalmente soddisfatta delle mie prove perché ho commesso diversi errori. Se però considero che questa importante competizione è arrivata al termine di una stagione molto impegnativa comprendo che forse non avrei potuto fare di meglio, e questo aumenta il mio grado di soddisfazione”.

Cosa è andato non benissimo e in quali attrezzi ha costruito il suo decimo posto?
“L’attrezzo che non mi è venuto bene è stato la trave: venerdì ho fatto un errore all’entrata, poi mi sono in parte rifatta, mentre domenica sono caduta due volte, una sempre all’entrata, anche se per essere caduta due volte ho avuto un punteggio abbastanza alto. Sono invece molto contenta del mio corpo libero. La parallela è venuta abbastanza bene, anche se so farla meglio. Il volteggio il primo giorno è venuto bene, domenica ho avuto un problema durante il salto e sono caduta. Alla fine il decimo posto per me è stato sorprendente anche ripensando a quello che è successo durante la gara”.

Che emozioni ha provato?
“Le emozioni sono state belle. Non era la mia prima volta agli Assoluti perché l’anno scorso avevo partecipato, ma solo alla trave e non ero riuscita a qualificarmi per la finale, avevo fatto quindi solo due giorni di gara, ma non il più importante. Non erano state delle belle emozioni. Quest’anno è stato completamente diverso, quasi non mi sembrava di essere ad un Assoluto: sono andata a Cuneo con molta tranquillità, sapendo di essermi preparata al meglio. È stata molto bella come esperienza anche perché nel mio gruppo c’erano persone che non conoscevo, ma con le quali è nata subito una grande amicizia. Io ero da sola e questo legame che si è creato con le altre ginnaste è stato molto emozionante. Nel primo giorno di gara ero agitata perché non sapevo cosa aspettarmi, il secondo giorno ero più tranquilla e ho affrontato la giornata con più energia e maggiore tranquillità. Anche se poi a livello di punteggio è andata meglio venerdì”.
In effetti venerdì Rebecca ha chiuso con un eccellente 50,950, domenica con un comunque ottimo 49,450.

Nell’occasione la ginnasta brianzola che ha scelto la Ginnastica Riccione Academy per il suo percorso di crescita ha avuto modo di incontrare le atlete della Nazionale Italiana, ormai di casa nella Perla Verde, dove torneranno (dal 20 al 30 agosto) per il settimo anno di fila per il collegiale estivo.
“Non le conosco bene – dice Rebecca, arrivata in Romagna dopo l’ultimo collegiale azzurro –, le ho viste solo un paio di volte in gara. Già essere salutata da loro e sapere che conoscono il mio nome per me è una bella sensazione. Con Angela Andreoli ci siamo salutate e ho sentito che mi incitava mentre facevo gli esercizi, è stato molto bello. Mentre dopo la trave in cui sono caduta due volte Martina Maggio mi ha consolato un po’, e anche quello è stato un bel momento”.

Come ha festeggiato questo piazzamento di prestigio?
“Non l’ho festeggiato in maniera particolare. Domenica sono venuti a vedermi i miei genitori, abbiamo fatto un brindisi e poi sono tornata a casa con loro a Monza. Ma già domani (martedì, ndr) tornerò a Riccione perché mi aspettano gli allenamenti”.

Soddisfazione per il decimo posto di Rebecca Aiello è espressa dal presidente della Ginnastica Riccione Academy, Francesco Poesio: “Il percorso di crescita di Rebecca è stato confermato anche da questi Assoluti. Rebecca è la migliore Junior d’Italia ed è finita a ridosso delle campionesse che andranno a fare le Olimpiadi (prima Alice D’Amato, seconda Manila Esposito, terza Elisa Iorio, ndr). Credo non si possa chiedere di più a lei, ai tecnici e alla stessa società. E sono certo che l’anno prossimo ci potrà essere qualche altra nostra ginnasta, insieme a Rebecca, tra le convocate per gli Assoluti”.