Indietro
lunedì 22 aprile 2024
menu
Campionato Sammarinese

Poker del Tre Penne con il Fiorentino (0-4)

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 3 mar 2024 01:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

24a giornata Campionato Sammarinese BKN301 2023-2024
Fiorentino-Tre Penne 0-4

IL TABELLINO
Fiorentino (5-3-2): Benedettini; Gimenez (22’ pt Calzolari, 1’ st Salemme), Costantini, Simoncini, Gueye, Bottoni; Molinari (31’ st Terenzi), Chiaruzzi (18’ st Cekirri), Diop; Hirsch, Abouzziane (31’ st Baizan). A disposizione: Berardi, Solito, Mancini, Stefanelli. Allenatore: Michele Camillini.

Tre Penne (4-4-2): Migani; Barretta, Lombardi, Rosini, Poggi (23’ st Giovagnoli); Nigretti, Righini (38’ st Magrotti), Lorenzo Gasperoni (23’ st Battistini), Scarponi (38’ st Alex Gasperoni); Badalassi, Dormi (33’ st Zeka). A disposizione: Dalla Libera, Zafferani, Pieri. Allenatore: Marco Protti.

Arbitro: Beltrano.
Assistenti: Cristiano e Righi.
4° Ufficiale: Mineo.

Marcatori: 31’ pt e 30’ st Badalassi, 40’ pt Lombardi, 16’ st (rig.) Righini.

Ammoniti: 5’ st Poggi (TP), 17’ st Molinari (F).

CRONACA E COMMENTO
Il Tre Penne torna in campo dopo la vittoria contro il Cosmos nella sfida del sabato pomeriggio alle 18.15. Ad Acquaviva la prima occasione si registra al 20’ cross di Poggi dalla sinistra, Badalassi anticipa tutti sul primo palo e colpisce con la punta mandando alto. Il Tre Penne crea anche direttamente da calcio d’angolo, Barretta non la trova e dal corner seguente Badalassi manda fuori. I biancazzurri di Città la sbloccano poco dopo la mezzora con insolito Imre Badalassi, lancio lungo che viene raccolto dall’attaccante e batte Benedettini al volo scavalcandolo. La risposta del Fiorentino è immediata con la botta da fuori di Bottoni, vola Migani per respingere. Il raddoppio del Tre Penne arriva allo scoccare del 40’: punizione di Dormi pennellata per il colpo di testa di Lombardi, che batte Benedettini. All’alba della prima frazione di gioco la formazione Città va vicina al tris con Badalassi, servito in area da Scarponi, che centra in pieno Benedettini e sciupa l’occasione.

Nella ripresa primo squillo di tromba del Tre Penne al 10’ con cross di Scarponi che trova Nigretti, Benedettini devia in calcio d’angolo. Al quarto d’ora Dormi verticalizza per Badalassi, che viene travolto in area da Diop e per il direttore di gara è rigore. Dagli undici metri Righini è freddo e spiazza il portiere avversario. Il Tre Penne trova anche il poker ed è un gol storico: Righini lancia a campo aperto per Badalassi, che supera Benedettini segnando il ventiseiesimo gol in campionato e battendo il precedente record che apparteneva a Marco Martini con 25. Triplice fischio dopo 3’ di recupero, i biancazzurri torneranno in campo mercoledì sera per l’andata della semifinale di Coppa Titano contro La Fiorita.