Indietro
mercoledì 24 aprile 2024
menu
Campionato Sammarinese

Futsal: la Folgore consolida il secondo posto superando agevolmente la prova Juvenes

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 29 feb 2024 16:21 ~ ultimo agg. 16:23
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Folgore si prende d’autorità il derby del Multieventi e torna ad allungare sulla terza piazza. La Juvenes-Dogana incassa la prima rete dopo neanche 2’ sulla perfetta intesa fra Pasqualini e Bernardi: dribbling in fascia per il primo e palla forte sul secondo palo per il capitano, cui basta mettere il piede per infilare nel sacco la palla dell’1-0. Il raddoppio dopo 5’ e ancora con Bernardi, che stavolta si esibisce in una giocata personale prima della ‘puntata’ che beffa Elia Cecchetti. Dopo il palo colpito da Pellegrini, la Juvenes-Dogana accorcia sugli sviluppi di un angolo. Simone Chezzi calcia forte sul secondo palo trovando la punta del piede di Baldelli che vale la deviazione del 2-1. La doppietta di Matteo Chezzi su assist prima di Pellegrini e poi di Pasqualini riconsegna alla Folgore un margine di sicurezza prima del quarto d’ora. Il divario si amplia ulteriormente tra il 20’ e il 26’. In questo lasso Bernardi aggiorna i suoi numeri di serata superando Elia Cecchetti con un’altra ‘puntata’ successiva ad un dribbling secco. Poi è Volpinari ad aprire il piattone su perfetta assistenza stesso Bernardi. Prima del cambio campo c’è il tempo per la punizione vincente di Bologna, che dalla distanza sorprende Giacobbi. Nella ripresa alcuni ottimi interventi dei due portieri, unitamente al palo colpito da Baldelli da posizione ravvicinata, mantengono a lungo invariato il punteggio, che torna ad aggiornarsi nel finale sull’asse Morri-Chezzi: il 21 sradica il pallone dai piedi di Gianni nella propria metà campo e poi scambia ripetutamente con il compagno per aggirare gli ultimi difendenti della squadra di Levani, portiere compreso. A quel punto, è davvero un gioco da ragazzi per Matteo Chezzi infilare la palla in porta per la terza volta in serata (come Bernardi). Sulla sirena il 9 giallorossonero avrebbe anche la possibilità di fare poker, ma è ottimo Cecchetti nel fermare lui in uno contro uno e poi anche Tassitano sulla seconda palla. Juvenes-Dogana che però è costretta ad incassare la seconda sconfitta di fila e a vedere immutato il divario di sette punti dalla Virtus, sesta.

Ecco il quadro completo della 21a giornata di campionato:

FSGC | Ufficio Stampa