Indietro
sabato 2 marzo 2024
menu
Palla a due alle ore 19:00

Alla scoperta di Agribertocchi Orzinuovi, avversaria domenica di RBR

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 8 dic 2023 16:14 ~ ultimo agg. 16:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A poche ore di distanza dalla trasferta sul campo della Fortitudo Bologna, la Rivierabanca Basket Rimini è pronta per tornare nuovamente sul parquet. Domenica (10 dicembre), con palla a due alle 19, il Flaminio ospiterà l’Agribertocchi Orzinuovi, squadra con gli stessi punti di classifica dei biancorossi (6) e un bilancio fin qui di 3 vittorie e 10 sconfitte. Si gioca per il 14° turno della serie A2. Orzinuovi è reduce dalla vittoria (75-71) sul campo di Cividale, grazie soprattutto ai 28 punti di Grant Basile, rinforzo che sarà alla terza partita dopo il cambio con Demario Mayfield. Dopo la splendida cavalcata della scorsa stagione in serie B, condita dalla conquista di una Supercoppa e di una Coppa Italia, la Pallacanestro Orzinuovi è alla sua quinta partecipazione in Serie A2 con l’obiettivo di centrare la permanenza in categoria.

Il play titolare è Ruben Zugno, prende tante iniziative in campo aperto e velocità in uno contro uno, è subito diventato un punto di riferimento. Abbina buona continuità nel tiro da tre punti. Nell’ultima partita guardia titolare Alessandro Bertini (classe 2002), proviene da Brianza Basket, è un giocatore giovane, in ascesa, specialista nel tiro da tre punti. Nel quintetto rivoluzionato rispetto all’andata ruolo di ala piccola per Ennio Leonzio: uno scorer, con un passato a Nardò.

Sotto canestro il nuovo arrivato è Grant Basile. Ala forte statunitense con passaporto italiano, di 206 cm, proveniente dalla Bertram Derthona Basket. Archiviata la brillante esperienza collegiale, ha accettato la proposta triennale della Bertram Tortona (Serie A), con cui ha inizia la stagione corrente, prima di essere ceduto, per un breve lasso di tempo, a Pistoia (Serie A), chiamato a sopperire l’assenza di Jordon Varnado, ritagliandosi 15 minuti di utilizzo medio con 5.0 punti di media a partita conditi da 3.5 rimbalzi catturati. Infine al suo fianco Clevon Brown, giocatore estremamente atletico, abile nei roll e capace di giocate molto spettacolari sopra il ferro. Quindi sarà necessario per Rimini evitare che trovi l’area vuota per utilizzare le proprie eccellenti doti atletiche.

Cambio del play Emanuele Trapani, scuola Stella Azzurra Roma, giocatore rapido, capace con le accelerazioni di subire tanti falli soprattutto in contropiede. Tra gli esterni c’è anche Giovanni Gasparin, giocatore di sistema, fisico, molto bravo senza la palla, che si spende tanto in difesa sui migliori attaccanti avversari. Cambio dell’ala piccola Nicolas Alessandrini, esordiente in A2, ma che ha messo in mostra doti interessanti soprattutto nelle conclusioni da lontano. Nel ruolo di quattro c’è Daniel Donzelli, giocatore fisico, che può reggere le battaglie vicino a canestro anche contro i numeri cinque se la squadra ha necessità di andare con quintetti più dinamici. Il cinque di riserva è Kevin Ndzie, ragazzo scuola Stella Azzurra Roma, lo scorso anno alla Vanoli Cremona, fisico immenso e braccia lunghe, si completa bene nel ruolo con Brown.

Ufficio Stampa RivieraBanca Basket Rimini