Indietro
giovedì 20 giugno 2024
menu
FSGC

Futsal: La Fiorita-Folgore partita di cartello dell’ottava giornata

In foto: (@FSGC)
(@FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 19 nov 2023 20:37 ~ ultimo agg. 20:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’ottava giornata di campionato si apre a Dogana con la sfida Faetano-Domagnano. Partita che vede il pronostico pendere leggermente verso i Lupi, i quali vengono da tre risultati utili consecutivi (Titano Futsal Cup compresa). Questi successi hanno permesso agli uomini di Gasperoni sia di uscire dai bassi fondi della classifica che di passare il turno in coppa. I Gialloblù invece sono reduci dalla pesante sconfitta subita per mano del San Giovanni, consapevoli di aver gettato al vento un’occasione per rilanciarsi in classifica.Ora i ragazzi di Gualtieri si trovano al quartultimo posto con 4 punti.

In contemporanea ad Acquaviva si giocherà un match di bassa classifica, Libertas contro Cosmos. I Granata cercano riscatto dopo la pesante sconfitta dell’ultima giornata subita dal Tre Fiori con il passivo di 1-7. Gli uomini di Penserini si trovano all’ultimo posto in classifica complice la vittoria del San Giovanni nella scorsa giornata. Sulla loro strada si troveranno la squadra del Castello di Serravalle, parzialmente galvanizzata dal buon pareggio per 3-3 nel derby con la Juvenes-Dogana. Il pareggio ottenuto nell’ultimo turno dai Gialloverdi ha interrotto una striscia negativa che durava da sette partite (Titano Futsal Cup inclusa).

Ad aprire le danze sul sintetico di Fiorentino saranno Murata e San Giovanni. I Bianconeri sono reduci da due sconfitte consecutive, dove hanno subito complessivamente 11 gol e sono precipitati al sesto posto in classifica. Gli uomini di Cellarosi domani avranno una bella occasione per tornare alla vittoria e scavalcare la Virtus sfruttando il turno di riposo dei Neroverdi. I Rossoneri però faranno di tutto per mettere il bastone fra le ruote agli avversari di giornata. La squadra del Castello di Borgo Maggiore arriva all’incontro con l’entusiasmo di aver ottenuto il primo successo stagionale nella scorsa giornata ai danni del Faetano. Tale vittoria ha estromesso dall’ultimo posto i ragazzi di Corbelli e potrebbe aver cambiato le loro ambizioni
stagionali.

Nella seconda sfida della serata ad Acquaviva si daranno battaglia Tre Fiori e Cailungo. Le due squadre vengono da momenti totalmente contrapposti. La squadra del Castello di Fiorentino sta facendo una stagione praticamente perfetta fatta di soli successi eccetto la sconfitta con una delle due capolista, vale a dire il Fiorentino. Gli uomini di Bugli hanno messo a referto 21 gol nelle ultime tre partite di campionato. Di contro i Rossoverdi hanno registrato un unico successo in stagione e solo sconfitte nelle restanti partite. I ragazzi di Venerucci sono in cerca di riscatto per svoltare la loro stagione ma sono consapevoli di trovarsi davanti una delle squadre più in forma del campionato.

Il secondo incontro sul campo di Fiorentino sarà La Fiorita-Folgore, quello che è senza dubbio il big match di giornata. Si affronteranno la prima – a pari merito con il Fiorentino ma con una partita in più – contro la terza in classifica e sono divise da soli due punti. I Gialloblù dopo la sconfitta alla prima giornata hanno ottenuto solo vittorie e recentemente sono balzati in vetta alla classifica a pari punti con il Fiorentino complice anche il turno di riposo dei ragazzi di Michelotti. Anche la squadra del Castello di Serravalle sta facendo una stagione in linea con le aspettative e in caso di vittoria e contemporaneo mancato successo del Fiorentino potrebbe andare in testa.

Alla fine di Faetano-Domagnano a Dogana andrà in scena il match tra la capolista Fiorentino e la Juvenes- Dogana. La squadra allenata da Michelotti è l’unica a punteggio pieno in campionato e non intende fermarsi perché se dovesse farlo La Fiorita, i Rossoblù tornerebbero in vetta da soli. Dall’altra parte i Biancorossazzurri sono reduci da tre risultati utili di fila (Titano Futsal Cup compresa) e se dovesse riuscire loro il colpaccio supererebbero la Virtus in classifica che riposa in questa giornata. La Juvenes-Dogana in questa partita non potrà contare sulle indicazioni dalla panchina del proprio allenatore Levani, squalificato per una giornata causa somma di ammonizioni.

Il posticipo, che sarà l’unico incontro indoor della giornata, si giocherà mercoledì sera alle 21:45 al Multieventi. A fronteggiarsi saranno Pennarossa e Tre Penne che si trovano appaiate in classifica a 9 punti. Entrambe le compagini stanno vivendo una stagione fatta di alti e bassi. Un successo consentirebbe a tutte e due di non perdere troppo terreno con i primi in classifica. I Biancorossi vengono da due vittorie di fila dove hanno siglato 10 gol. Anche gli uomini di Ghiotti stanno vivendo un buon momento: nell’ultima giornata sono usciti sconfitti di misura dalla sfida con La Fiorita, in precedenza avevano ottenuto tre successi di fila.

Ufficio stampa FSGC