Indietro
venerdì 21 giugno 2024
menu
Trofeo della Romagna

Alla 3a Coppa Città di Morciano le "Ladies" della Scuderia HF strappano piazzamenti importanti

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 9 ago 2023 14:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ancora soddisfazioni “in rosa” per la Scuderia HF impegnata domenica con due dei suoi equipaggi con conduttrice femminile nella quinta tappa del Trofeo della Romagna di regolarità per auto storiche e moderne. Alla 3^ Coppa Città di Morciano organizzata dalla Scuderia Automobilistica Morcianese con il coordinamento del presidente Roberto Tordi, nonostante il regolatore del minimo che ha fatto le bizze sulla Lancia Delta in livrea Martini e la concorrenza che non ha fatto sconti, sono arrivati due buoni piazzamenti che permettono alle “Ladies” della Scuderia HF di Santarcangelo di rimanere in corsa per la vittoria finale di categoria.

Primo posto nel raggruppamento E con secondo posto nella classifica femminile per l’equipaggio Bonacini-Barbacci che, con Elena alla guida della Ford Fiesta ST, si conferma sul podio di entrambe le classifiche generali del Trofeo Romagna. Gara impegnativa per l’altro equipaggio femminile formato da Gibellini e Strocchi, con la conduttrice Umberta che ha dovuto dar fondo a tutta l’esperienza maturata negli anni di rally per “domare” il regolatore del minimo della Lancia Delta e ottenere un prezioso 4° posto femminile (9° nel raggruppamento C) nonostante il problema meccanico. Prossimo appuntamento con il Trofeo della Romagna il 18° Giro dei Castelli a San Marino il 2 settembre prossimo.

“L’onda lunga del progetto che stiamo portando avanti per coinvolgere le donne e far crescere questa intrigante passione per le gare automobilistiche di regolarità sta continuando a darci soddisfazioni – dice Loris Giorgetti della Scuderia HF -. A Morciano è stata una bella giornata: le auto in gara erano tante, oltre 70, e tutti ci siamo divertiti molto grazie all’ottima organizzazione che ha richiamato tanti equipaggi di oggi e di ieri. Abbiamo respirato un’atmosfera di amicizia e convivialità, guidato sul un bel percorso tracciato sulle strade della Valconca, trovato l’accoglienza dei sindaci di Morciano e dei Comuni coinvolti, ci siamo emozionati per le prove sul circuito di Misano e infine apprezzato la buona cucina all’arrivo a Morciano. Con questo spirito siamo sicuri che la passione per la guida automobilistica, sia su auto storiche che moderne, possa tornare ai grandi livelli di qualche anno fa. Da parte nostra continueremo a lavorare per non disperdere questo patrimonio di passione ed esperienza facendo avvicinare anche i giovani”.