Indietro
venerdì 19 luglio 2024
menu
A Cracovia

Padel: Berardi e Forcellini battuti a testa alta dalla Polonia

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 21 giu 2023 16:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si sono fatti valere Edoardo Berardi e William Forcellini nell’incontro a eliminazione diretta, questa mattina al Ksos Sports Centre di Cracovia, contro i polacchi Mateusz Lipinski e Maciej Naduk che hanno vinto 6-3, 6-4. I due sammarinesi, guidati dal tecnico Antonio Mami, sotto una calura asfissiante sono stati sempre in partita battendosi fino all’ultimo per riuscire andare al terzo set nel match durato complessivamente un’ora e dieci. “In questa loro prima esperienza ai Giochi Europei, i nostri due atleti hanno fatto il loro dovere in una buona gara. I polacchi hanno fatto leva sulla maggiore solidità in un confronto alla pari che poteva anche finire diversamente”, ha commentato il presidente del CONS, Gian Primo Giardi. 

In mattinata la squadra di atletica leggera è stata impegnata per la seconda giornata dei Campionati Europei per squadre nazionali. Davide Davosi nel salto in lungo si è classificato 13° con 5.57m, segnando il suo personal best. Buona la prova di Martina Muraccini, quinta nel salto con l’asta (3.35 metri). Nei 110 ostacoli terzo tempo in batteria per Simone Gorini, che chiude al decimo posto nella classifica assoluta con il personal best di 19’’23, mentre nel lancio del disco è 13°. Secondo posto nei 100 ostacoli per Letizia Casadei Valentini, a un passo dal primo posto per un solo decimo. Negli 800m femminili Anita Bernardini taglia il traguardo al 15° posto, mentre Lorenzo Bugli fa registrare il season best con 4.13:55 nei 1500. Nei 400 ostacoli femminili Chiara Casadei si posiziona in terza piazza in batteria ed è undicesima assoluta, nel maschile Andrea Ercolani Volta chiude terzo con 52.19, a pochi centesimi dal miglior tempo personale.

Infine, le due staffette: la 4x100m maschile, con Davide Davosi, Probo Benvenuti, Nicolas Santos Bollini e Matias Francini, chiude al secondo posto in batteria con 42.92, nona posizione assoluta. Nella femminile, con Martina Muraccini, Sofia Bucci, Emma Corbelli e Alessandra Gasparelli, un tocco sulla linea di corsia è costato la squalifica alle sammarinesi.

Domani di nuovo attenzione sui Campionati Europei di atletica leggera per squadre nazionali a Chorzow, un’ottantina di chilometri da Cracovia, dove in mattinata, dalle ore 9.40, saranno impegnati nell’ordine Giorgia Cesarini (lancio del giavellotto), Eugenio Rossi (salto in alto), Alessandra Gasparelli (200 metri), Alessandro Gasperoni (200 metri), Matteo Forcellini (lancio del peso), Emma Corbelli (salto in lungo), Anna Viserbi (3000 siepi), Matteo Forcellini(lancio del giavellotto), Lorenzo Bugli (5000 metri), Lucia Casali (salto in alto), Anita Bernardini (1500 metri), Probo Benvenuti, Sofia Bucci, Alessandro Gasperoni e Chiara Casadei (4×400 misti).

Domani mattina è previsto il sorteggio per il tabellone del tennis tavolo che vedrà in gara venerdì Mattias Mongiusti, seguito dal direttore tecnico federale Claudio Stefanelli e portabandiera questa sera insieme ad Alessandra Perilli alla cerimonia di apertura della terza edizione dei Giochi Europei alle ore 20:30 all’Henryk Reyman’s Stadium di Cracovia.