Indietro
venerdì 21 giugno 2024
menu
Dal 9 al 13 giugno

Il Taekwondo riminese sarà ancora protagonista al Foro Italico di Roma

In foto: Andreas Miserendino
Andreas Miserendino
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 8 giu 2023 15:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Taekwondo riminese sarà ancora protagonista nello splendido scenario del Foro Italico di Roma: dal 9 al 13 giugno la Federazione Italiana Taekwondo organizza il Grand Prix con i trenta migliori atleti al mondo per categoria che cercheranno punti preziosi per le prossime Olimpiadi.

In contemporanea si svolgeranno il Trofeo Kim e Liù, con oltre mille bambini dai 6 ai 12 anni impegnati nelle specialità forme, combattimento e free style, e la DREAM CUP, riservata alle regioni che selezioneranno i migliori atleti per tre categorie Cadetti (12-14 anni), Juniores (15-17 anni) e Seniores (dai 18 ai 35 anni).

Nel torneo dei bambini il Team Cattolica e Riccione ha iscritto 12 atleti nel combattimento e cinque nelle forme. Due per lo Yonghon Villa Verucchio nel combattimento e 15 per le forme.

Due atleti riminesi sono stati selezionati per il Torneo delle Regioni: Andreas Miserendino, cadetti 45 kg (Tkd Cattolica), fresco di podio al torneo di Insbruck, all’Interregionale di Ancona e all’Internazionale che si è svolto a Riccione lo scorso 10 e 11 maggio con la presenza di quasi mille iscritti provenienti da tutta Italia e anche da Austria e Israele. Oltre a Miserendino ci sarà nella squadra regionale Samuele Baccelli del BM Team Rimini, Cadetti 37 kg.