Indietro
sabato 2 marzo 2024
menu
Calcio Serie D

United Riccione-Sammaurese, dirige Cardella di Torre del Greco

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
ven 31 mar 2023 16:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email


Torna il Campionato Serie D dopo la sosta per gli impegni della Rappresentativa che ha ben figurato alla Viareggio Cup. La 12^ giornata di ritorno, 14^ dei Gironi A e D, si svilupperà in due giorni perché molte squadre anticipano in vista del prossimo turno in programma giovedì 6 Aprile prima delle festività pasquali. Trenta partite si giocheranno domani sabato 1 Aprile alle 15.00. Tutte le altre gare domenica 2 aprile allo stesso orario.

Anticipi
Sabato 1 aprile alle 15.00
 giocano Legnano-Chieri, Sanremese-Fossano, Pinerolo-Castellanzese (A), Lumezzane-Desenzano Calvina, Caronnese-Arconatese, Folgore Caratese-Breno (B), Adriese-Torviscosa, Cjarlins Muzane-Este, Legnago-Caldiero Terme, Levico Terme-Dolomiti Bellunesi, Luparense-Mestre, Union Clodiense-Campodarsego (C), Bagnolese-Corticella, Mezzolara-Ravenna (D), Montespaccato-Poggibonsi, Ghiviborgo-Sangiovannese, Grosseto-Arezzo sul campo neutro a porte chiuse dello stadio “Lotti” di Poggibonsi (Si), Ponsacco-Sporting Trestina, Terranuova Traiana-Flaminia (E), Roma City-Cynthialbalonga (F), Casarano-Molfetta e Martina-Gladiator entrambe a porte chiuse, Lavello-Barletta (H), San Luca-Real Aversa (I); alle 14.00 Ilvamaddalena-Real Monterotondo (G); alle 14.30 Ostiamare-Tau (E), Atletico Uri-Casertana (G) e Mariglianese-Canicattì sul campo neutro a porte chiuse del “Borsellino” di Volla (Na); alle 15.30 Sporting Franciacorta-Real Calepina (B); alle 20.30 Brindisi-Fasano (H).

Variazioni di orario
Alle 14.00 prende il via Portici-Arzachena (G); alle 14.30 Sorrento-Sarrabus Ogliastra (G), alle 15.30 Sestri Levante-Vado (A) e Giana Erminio-Scandicci (D); alle 16.30 Altamura-Matera (H).

Variazioni di campo
Afragolese-Puteolana (H) si gioca al campo “Alberto Vallefuoco” di Mugnano di Napoli (Na), Paternò-S. Agata (I) a porte chiuse allo stadio “Orazio Raiti” di Biancavilla (Ct).

Le designazioni arbitrali

Girone A: Bra-Casale (Bazzo di Bolzano), Asti-Derthona (Coppola di Castellammare di Stabia), Castanese-Pontdonnaz (Saugo di Bassano del Grappa), Chisola-Borgosesia (Tassano di Chiavari), Fezzanese-Ligorna (Rossini di Torino), Gozzano-Stresa (Grieco di Ascoli Piceno), Legnano-Chieri (Gambacurta di Enna), Pinerolo-Castellanzese (Ferrara di Roma 2), Sanremese-Fossano (Vicardi di Lovere), Sestri Levante-Vado (Muccignato di Pordenone).

Girone B: Alcione-Seregno (Albano di Venezia), Caronnese-Arconatese (Bortolussi di Nichelino), Casatese-Sona (Aronne di Roma 1), Varese-Brusaporto (Papagno di Roma 2), Folgore Caratese-Breno (Striamo di Salerno), Lumezzane-Desenzano Calvina (Maccorin di Pordenone), Ponte San Pietro-Villa Valle (Spinelli di Cuneo), Sporting Franciacorta-Real Calepina (D’Andria di Nocera Inferiore), Virtus Ciseranobergamo-Varesina (Vittoria di Taranto).

Girone C: Adriese-Torviscosa (Cortese di Bologna), Montebelluna-Virtus Bolzano (Galiffi di Alghero), Cjarlins Muzane-Este (Rodigari di Bergamo), Legnago-Caldiero Terme (Gasperotti di Rovereto), Levico Terme-Dolomiti Bellunesi (Guitaldi di Rimini), Luparense-Mestre (Scarano di Seregno), Montecchio Maggiore-Villafranca Veronese (Leone di Avezzano), Portogruaro-Cartigliano (Costa di Catanzaro), Union Clodiense-Campodasergo (Arcidiacono di Acireale).

Girone D: Carpi-Fanfulla (Campazzo di Genova), Bagnolese-Corticella (Collier di Gallarate), Forlì-Correggese (Cerea di Bergamo), Giana Erminio-Scandicci (Manzo di Torre Annunziata), Mezzolara-Ravenna (Colaninno di Nola), Pistoiese-Lentigione (Cosseddu di Nuoro), Prato-Real Forte Querceta (Giordano di Grosseto), Salsomaggiore-Crema (Jusufoski di Mestre), Sant’Angelo-Aglianese (Schmid di Rovereto), United Riccione-Sammaurese (Cardella di Torre del Greco).

Girone E: Città di Castello-Follonica Gavorrano (Marra di Agropoli), Ghiviborgo-Sangiovannese (Marin di Portogruaro), Livorno-Pianese (Allegretta di Molfetta), Ponsacco-Sporting Trestina (Giudice di Frosinone), Montespaccato-Poggibonsi (Tagliente di Brindisi), Ostiamare-Tau (Spedale di Palermo), Seravezza-Orvietana (Moncalvo di Collegno), Terranuova Traiana-Flaminia (D’Agnillo di Vasto), Grosseto-Arezzo (Gallo di Castellammare di Stabia).

Girone F: Alma Fano-Vigor Senigallia (Massari di Torino), Avezzano-Pineto (Fantozzi di Civitavecchia), Termoli-Sambenedettese (Scarpati di Formia), Matese-Vastogirardi (Cavacini di Lanciano), Porto D’Ascoli-Chieti (Guiotto di Schio), Roma City-Cynthialbalonga (Mirabella di Acireale), Tolentino-Nuova Florida (Gallorini di Arezzo), Trastevere-Notaresco (Branzoni di Mestre), Vastese-Montegiorgio (Recupero di Lecce).

Girone G: Aprilia-Tivoli (Benevelli di Modena), Atletico Uri-Casertana (Peletti di Crema), Ilvamaddalena-Real Monterotondo (Marangone di Udine), Nola-Lupa Frascati (El Ella di Milano), Paganese-Cassino (Cappai di Cagliari), Palmese-Pomezia (Bianchi di Prato), Portici-Arzachena (Li Vigni di Palermo), Sorrento-Sarrabus Ogliastra (Sassano di Padova), Angri-Vis Artena (Balducci di Empoli).

Girone H: Brindisi-Fasano (Palumbo di Bari), Casarano-Molfetta (Zoppi di Firenze), Francavilla-Bitonto (Palmieri di Conegliano), Gravina-Cavese (Monesi di Crotone), Lavello-Barletta (Raineri di Como), Martina Franca-Gladiator (Batini di Foligno), Nocerina-Nardò (Andeng Tona Mbei di Cuneo), Afragolese-Puteolana (Di Benedetto di Novi Ligure), Altamura-Matera (Mazzoni di Prato).

Girone I: Catania-Fc Lamezia (Aldi di Lanciano), Trapani-Castrovillari (Bonci di Pesaro), Licata-Sancataldese (Franzò di Siracusa), Locri-Cittanova (Totaro di Lecce), Paternò-S. Agata (Di Nosse di Nocera Inferiore), Ragusa-Santa Maria Cilento (Graziano di Rossano), San Luca-Real Aversa (Giordano di Matera), Mariglianese-Canicattì (Mallardi di Bari), Vibonese-Acireale (Frazza di Schio).