Indietro
sabato 4 febbraio 2023
menu
Basket in Carrozzina B

NTS Riviera Basket sconfitta di un punto da Parma (66-67)

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 9 gen 2023 09:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

NTS Riviera Basket Rimini-Laumas Elettronica Gioco Parma 66-67

IL TABELLINO
NTS Riviera Basket Rimini: Giustino 38; Loperfido 10; Acquarelli 12; Rossi 2; Pellegrini 4; Storoni; Raik, Di Pietro, Martinini, N.E. Pozzato e Ladson. All. Angelo Loperfido, Vice Roberta Lo Vecchio.

Laumas Elettronica Gioco Parma: Serio 8, Selmi, Malangone 3, D. Reggio 19, Rovatti 9, Giansoldati 4, Selmi 2, Rovina, Fagioli 20, Biazzi 2. All. Nicolini, Vice D. Reggio.

Arbitri: Palazzo e De Mattia.

I quarti: 12-12; 30-25 (18-13); 50-50 (20-25); 66-67 (16-17).

CRONACA E COMMENTO
Brucia tantissimo aver concesso questa gara al vertice dopo aver giocato 39 minuti e 56 secondi senza esclusione di colpi fino al 66 pari, dimostrando senza mezzi termini, ma con un certo debito d’ossigeno, di meritare la vetta della classifica. Nell’equilibrio globale della gara va detto che NTS Riviera Basket Rimini ha commesso più di un errore di troppo in fase offensiva, particolarmente nel primo tempo, cosa che ha concesso agli avversari la possibilità di rimanere attaccati alla partita fino alla fine e sfruttare al cento percento il regalo di un fallo inutile a 4 secondi dalla fine dopo che Rimini aveva appena fallito il canestro della vittoria e che, con un tiro libero su due, ha consegnato ai parmensi il referto rosa.

Primo quarto di assoluto equilibrio con Parma che tiene in scacco Rimini attivando un pressing aggressivo che blocca a lungo NTS Riviera Basket nella metà campo limitando le folate offensive, che però non tardano ad arrivare, sostenute da una buona difesa ben organizzata, Rimini reagisce all’allungo parmense, passa in vantaggio ma termina 12 pari.

Ottimo secondo quarto di NTS Riviera Basket che con la rapidità d’esecuzione dei giochi e mani veloci a sporcare tutti i palloni trova più facilmente la via del canestro costruendo il primo significativo vantaggio, i terminali offensivi sono Loperfido e Giustino e tutta la squadra gira come un orologio svizzero per metterli in condizione di andare a segno. Rimini gioca molti più palloni in attacco degli avversari, sbaglia un po’ troppo ma chiude sul +5 un primo tempo tanto faticoso quanto intenso.

Nel terzo quarto NTS Riviera Basket tenta la fuga e lo farà più volte, ma ad ogni allungo arriva la reazione di Parma pronta a rispondere con recuperi significativi tanto da recuperare lo svantaggio e mettere paura ai biancazzurri, l’ultimo tentativo di fuga di Rimini si spegne con una tripla parmense a fil di sirena che stampa il 50 pari sul tabellone.

Tutto da rifare, Acquarelli e Giustino suonano l’ultima carica, ma è Parma ad avere la meglio con maggiore lucidità offensiva e passare in vantaggio, sembra oramai perduta quando Giustino fa una magata inverosimile mettendo una tripla da bordo campo a fil di sirena che riaccende tifo e speranze. Esce Rossi per falli e per sostituirlo deve uscire anche Acquarelli per mantenere l’equilibrio nel punteggio di disabilità. Rimini è stanca ma non molla, il tiro della vittoria si spegne su ferro, il fallo scellerato non permette a Rimini di giocarsela all’overtime e la migliore precisione di tiro di Laumas Gioco Parma regala agli emiliani la vittoria.

Daniele Bacchi
Ufficio Stampa Riviera Basket Rimini

Meteo Rimini
booked.net