Indietro
giovedì 2 febbraio 2023
menu
La società pronta al ricorso

New Rimini Baseball scrive alla FIBS dopo il mancato ripescaggio in A

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 4 gen 2023 12:51 ~ ultimo agg. 5 gen 11:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

New Rimini Baseball ha indirizzato al presidente della FIBS, Andrea Marcon, una lettera ufficiale per chiedere di rivedere la posizione della Federazione, che ha respinto la domanda di ripescaggio in serie A del club presieduto da Alessia Valducci.

“Contestiamo in maniera forte e decisa il mancato ripescaggio alla serie A per la prossima stagione 2023”, le prime righe della comunicazione.

Da cosa deriva la protesta di New Rimini?
“Ci è stato negato il ripescaggio – spiega Alessia Valducci citando un criterio essenziale e cioè che ‘la società retrocessa da una serie superiore per due anni consecutivi non può avanzare richiesta di ripescaggio per i due anni che seguono’. Norma interpretata in maniera anomala dalla FIBS, che invece scrive dell’impossibilità di ripescare una società retrocessa per i seguenti due anni. Un errore di interpretazione evidente, inspiegabile, inaccettabile”.

New Rimini Baseball chiede quindi di rivedere la posizione e di accogliere la richiesta di ripescaggio in serie A per la prossima stagione 2023. In assenza di una tempestiva e precisa risposta, la società sta preparando il ricorso e la comunicazione ufficiale al CONI.

“Sono convinta – conclude la Valducci – che sia stato un malinteso. Continuo a confidare nella chiarezza e nella trasparenza, nella sincera volontà di non mortificare il nostro sport. Queste settimane in vista della stagione 2023 hanno già visto accadere episodi che, viziati da protagonismi e mancanza di dialogo, hanno scosso il nostro mondo. Serve ben altro per immaginare una efficace strategia di rilancio”.