Indietro
lunedì 30 gennaio 2023
menu
Calcio Promozione

Il S. Ermete ospita il Fratta Terme col nuovo innesto Tadzhybayev

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 13 gen 2023 15:27 ~ ultimo agg. 16:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Domenica il S. Ermete tornerà in campo affrontando il Fratta Terme. La gara d’andata vide il trionfo ospite per due reti zero.

Era un S. Ermete decimato, arrivato solo in tredici uomini all’appuntamento iniziale dell’esordio in campionato. Un girone di ritorno dopo, i ragazzi di Mancini arrivano con una linea verde dovuta allo schieramento di tanti giovani. Si riparte da loro, inserendo nello scacchiere qualche giocatore d’esperienza.
Il capitano Fuchi, ha guidato la carica in questo 2023. L’obiettivo rimane una salvezza tranquilla date le dinamiche vissute in stagione.

Mancini ha oggi una rosa con cui ha potuto lavorare durante la sosta natalizia in modo da diffondere le proprie idee, sperando che i suoi possano premere sull’acceleratore inanellando un’altra striscia utile di risultati che possa allontanarli definitivamente dalla zona rossa di classifica, anche se l’equilibrio che regna in questo campionato, invita a tenere la concentrazione alta fino alla fine della stagione.

Dal mercato in entrata è arrivato l’ex Pietracuta Oleksandr Tadzhybayev . In Promozione in Valmarecchia ha giocato fino alla stagione 2018 per poi trasferirsi nel campionato sammarinese dividendosi tra Cailungo e Virtus. L’attaccante approda alla corte di Mancini con l’intenzione di rimettersi in gioco: “Ho avuto diverse offerte dal campionato sammarinese ma ho preferito tornare in Italia. Ho scelto S. Ermete perché è una società seria e qui sento che posso fare bene”.

In base alle aspettative l’attaccante si aspetta una seconda parte di stagione positiva: “Qui ci sono tanti giovani interessanti. Ho notato che c’è un gruppo unito e credo che insieme possiamo divertirci e centrare l’obiettivo prefissato dal club. A livello personale mi aspetto di ritrovare quella continuità necessaria che mi ha sempre contraddistinto in carriera tranne nell’ultimo periodo”.

Proprio la delusione raccolta nell’ultimo periodo spinge il nuovo arrivato a presentarsi alla piazza: “Le aspettative ci sono, ma i tifosi devono pensare di ritrovare un giocatore entusiasta, che ha voglia di fare bene e d’imporsi nuovamente, segnando come ha sempre fatto in questa categoria. Sono tranquillo e felice, in campo cercherò di trovare le risposte alle mie motivazioni”.

Domenica la gara in programma allo “Stadium” sarà diretta da Lorenzo Zannoni della sezione di Cesena coadiuvato da Jacopo Gioacchini e Giorgio Piraccini entrambi della stessa sezione.

Altre notizie
Calcio C Femminile

Portogruaro-Riccione 0-1

di Icaro Sport
di Icaro Sport
FOTO