Indietro
mercoledì 24 aprile 2024
menu
FIP EMILIA-ROMAGNA

I risultati del campionato di Promozione di Basket

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 8 minuti
mar 24 gen 2023 16:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 8 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si riaprono i giochi nel girone E in chiave primato: gli Hornets scivolano a Sasso Marconi, ma Medicina 2007 non ne approfitta perché cede, nel big-match, alla PGS Welcome. Nel C prosegue il duello a distanza fra Peperoncino e Cus Mo.Re., mentre nel D la capolista PGS Ima vince, ma soffre sul parquet del Navile. Chiusura col girone romagnolo ed i Tigers che perdono, dopo un tempo supplementare, sul campo dei Sunrise Rimini.

GIRONE C

PEPERONCINO LIBERTAS BK–MAGIC BK 53–42 (13-10; 26-20; 40-34)

Mascarino: Perrotta 5, Tolomelli 12, Tosarelli 2, Balducci, Cilfone 1, Brochetto D. 2, Solmi 16, Cristofori 10, Dal Fiume 5, Guidetti, Nannetti. All. Brochetto L.

Scandiano: Gabrielli 4, Maioli 27, Corghi ne, Caleffi 6, Fedeli, Lorenzi, Rossi, Bartoli 3, Bogani 2, Cattani. All. Stefani.

PALL. FORTITUDO–S. P. SPILAMBERTO 60–72 (12-19; 24-42; 47-62)

Crevalcore: Cristoni 9, Fabbri 7, Filipetti 2, Terzi, Guido 7, Scagliarini 12, Bergami 2, Pedretti 5, Guarnieri 2, Guidi 4, Pederzini 10. All. Lelli.

Spilamberto: Badiali 12, Smerieri 2, Chini 2, Barbieri 1, Trenti, Gavaini, Neri 4, Paladini 17, Prandini 6, Pantaleo 13, Caltabiano 4, Ganugi 11. All. Espa.

SPS – Partita ostica per i modenesi, come lo sono tutte le partite in trasferta, soprattutto se affrontate con le ennesime assenze (fuori ancora Franchi, al quale si è aggiunto anche De Martini).
Partenza subito a razzo per Pantaleo & C (in quintetto al posto di Badiali), con la guardia modenese molto ispirata e che mette in ritmo anche i compagni. Nel primo tempo, un’ottima prova di tutto gli attori scesi in campo sia in attacco (42 punti fatti in 20’ record stagionale) che in difesa (24 quelli subiti); sicuramente una prova di spessore che, però, non ha avuto seguito nei secondi 20’ complici un vistoso calo dovuto sia alle rotazioni “sperimentali” di coach Espa, sia alla ricerca di nuove soluzioni in attacco ed in difesa.

CUS MO.RE–UNIONE SPORTIVA ZOLA 67–61 (24-13; 40-22; 55-49)

Cus Mo.Re.: Botti 4, Fraccaroli 2, Petrella, Ferrari 1, Roncaglia 4, Alessandrini 9, Fratelli 18, Kashin 9, Rainer 4, Villani 4, Carretti 11, Guidetti 1. All. Bertani.

Zola Predosa: Franchini L. 2, Franchini G. 16, Baccilieri 13, Cerchiari 3, Paolucci 4, Maselli 1, Guidotti 4, Bini 15, Brolis, Cevenini 1, Stefano 2, Buccarella ne.

CARPINE BASKET 2015–MASSACRAMENTO KINGS 54–60 (15-19; 30-36; 38-49)

Carpine: Gasparini 9, Cavallotti 2, Fricatel 4, Fofie 19, Marino F., Marra 5, Barbieri 2, Guagliumi 11, Muzzioli 2, Guandalini ne, Marino L. ne, Mazzini ne. All. Notari.

Massacramento: Galassi 25, Gamberini 13, Maresi 13, Amori 5, Baschieri 3, Luppi 1, Massetti, Castano. All. Fiori.

DIABLOS BASKET–PALL. TEAM MEDOLLA 60–55 (17-18; 31-38; 47-47)

Sant’Agata Bolognese: Almeoni 16, Alvisi 10, Kablan 9, Verdoliva 7, Mascagna 7, Belosi 5, Segata 2, Bianconi 2, Muzzi 2, Barone, Pellacani, Aragona ne. All. Cevenini.

Medolla: Barbieri 16, Luppi 12, Manfredini 11, Baccarani 10, Salerno 3, Galeotti 2, Ziosi 1, Adjeh, Bernardi. All. Giliberti.

NAZARENO BK–MP RESTAURI 59–81 (12-20; 32-40; 53-57)

Carpi: Ferrari 2, Righi, Lugli R. 3, Losi 2, Bertollo 6, Beltrami M. 12, Canevazzi 5, Bonfiglioli 5, Beltrami P. 9, Lugli L., Rizzo 12, Termanini 3. All. Barberis.

Castelfranco: Venturi 11, Poluzzi 3, Gobbi 10, Violi 11, Franchini 5, Cavani 7, Parisini 4, Sciarabba 4, Zucchini 20, Kalfus 4, Grassi R. 2. All. Bignotti.

SASSO – Prosegue l’ottimo momento della Mp Restauri che torna da Carpi con il sesto referto rosa consecutivo! La vittoria è meritata, sebbene molto meno scontata di quanto il gap finale farebbe pensare. Decisivo è il quarto periodo, dove i ragazzi di Bignotti piazzano un 24-6 che non lascia spazio ad alcun dibattito.
Nel primo quarto i neroarancio castelfranchesi partono bene, azione dopo azione scavano un piccolo solco coi padroni di casa, nonostante qualche libero di troppo lasciato sui ferri carpigiani. Il tabellone dice 12-20 alla prima sirena. Nel 2° quarto la difesa Sasso perde tenuta, i giovani locali si gasano e trovano canestri importanti, come la tripla sulla sirena di Termanini, che mantiene invariato il distacco per il 32-40 della pausa lunga. Dagli spogliatoi esce meglio Carpi che, in pochi minuti, torna ad un solo possesso (43-45 al 23’), l’aggancio non riesce, ma la partita ora è apertissima. Il quarto si chiude col Sasso a +4 (53-57). Nell’ultimo periodo arriva appunto la sgasata decisiva che tiene Sasso in scia del terzo posto.

CLASSIFICA
Cus Mo.Re., Peperoncino Mascarino 20; Massacramento Kings MSP, S.P. Spilamberto 16; U.S. Zola Predosa, Sasso Castelfranco 14; Diablos Sant’Agata Bolognese 12; P.T. Medolla, Nazareno Carpi 8; Carpine, Fortitudo Crevalcore 6; Magic Scandiano 4.

GIRONE D

S. VANINI–SPARTANS BASKET 74–80 d4ts (8-16; 26-28; 31-42; 49-49; 55-55; 67-67; 71-71)

Horizon Trebbo: Turrini 5, Pucci 3, Muscò, Varotto R. 7, Nasi 16, Calderon 11, Cola 5, Guidi 7, Varotto S. 5 Franciosi 13, Ferulli 2, Grippo. All Muscò G.

Spartans Ferrara: Vaianella, Marabini 13, Leprotti 4, Alassio 22, Comitini 8, Lever 9, Terzi 4, Madella 10, Cavallini, Ponsane 10. All. Ciliberti.

GALLO BASKET–LOVERS 59-72 (16-20; 31-30; 44-56)

Gallo: Corbucci 11, Grazia 5, Magni ne, Gozza 3, Ramponi N., Calzolari ne, Mantovani 3, Mandini 8, Fortini 13, Gardenale 6, Ramponi P. 8, Amal 2. All. Mennitti.

Galliera: Benassi 8, Gnan 13, Frascaroli 20, Cerciello, Borsari, Caiazza 17, Bernardini 4, Bonfiglioli 4, Iannicelli 6, Brintazzoli. All. Atti.

BASKET VILLAGE–POL. DIL. FARO 57–43 (13-9; 36-21; 40-32)

Granarolo: Misciali 9, Bertusi 1, Ferri 3, Tonelli 8, Calanchi, Carati ne, Bertuzzi 5, Marcheselli 9, Martinelli 10, Banzi 6, Melillo 6, Kounkeu ne. All. Cavicchioli.

Argenta: Fumolo, Alberti 8, Mambelli 4, Fuschini, Macchia 2, Dalpozzo, Bonora, Stabellini 12, Porcellini 8, Mortara 2, Mottaran, Malagolini 7. All. Carnaroli.

BNBA ROUTE64–CENTRO MB ARCOVEGGIO 70–56 (22-17; 37-24; 55-35)

Baricella: Giordani 18, Legnani 12, Pedrielli 9, Oseliero 7, Tradii 6, Gamberini 5, Frazzoni 5, Ricci 5, Giordani 3, Poli, Minozzi G., Mantovani. All. Minozzi M.

CMA: Chirco 17, Pelizzari, Madron 6, Siena, Filippini, Venturi 5, Siboni 10, Barone 3, Venturini, Youbi 3, Piazzi 12. All. Orefice.

P.G.S. CORTICELLA -VIS 2008 75–71 (10-22; 35-40; 54-51)

PGS Corticella: Albazzi F. 2, Bernardinello 7, Varignana, Simoni 19, Tonelli 11, Polmonari, Tolomelli 6, Candini 9, Ardizzoni 14, Bartolini, Albazzi G. 2. All. Totta.

Vis Ferrara: Santi 8, De Pisi 5, Accorsi, Baseggio 7, Aboulfath 14, Marianti 2, Bianconi 7, Chieregatti 15, Gilli 13. All. Bonora.

NAVILE BASKET–PGS IMA 58- 69 (11-20; 30-33; 45-45)

Navile: Bardasi 11, Nicolini 10, Ginevri 10, Carlotti 10, Maccaferri 7, Billi 5, Fenderico 3, Sgherri 2, Zanarini, Santinelli ne All. Corticelli.

PGS Ima: Lugli 20, Baccilieri 14, Torriglia 14, Demetri 7, Cocchi 6, Natalini 4, Baldazzi 3, Asciano 1, Montedoro, Stagnoli, Neri ne All. Salvarezza.

NAVILE – Non bastano al Navile 30′ davvero buoni alla pari con la capolista e i quarti centrali in cui il pallino del gioco è in mano ai biancorossi, per portare a casa il referto rosa. Nell’ultimo quarto, ma soprattutto negli ultimi 5′, la maggior esperienza e la classe dei biancoverdi fanno la differenza e condannano il Navile alla sconfitta.
Cronaca: quintetto Navile con Bardasi, Nicolini, Ginevri, Maccaferri e Billi, mentre coach Salvarezza parte con Baldazzi, Lugli, Asciano, Baccilieri e Cocchi. E’ Lugli a inaugurare la contesa con una tripla, alla quale replica Nicolini. Scatta meglio la PGS Ima, con Lugli a creare gioco e Cocchi, Baccilieri e Torriglia a colpire, anche da oltre l’arco. Il Navile è un po’ confusionario in attacco, trova 4 liberi di Maccaferri, bravo ad attaccare forte il ferro, oltre a due buoni soluzioni di Bardasi e Ginevri. Il quarto, però, si chiude con un’altra tripla di Lugli per l’11-20 PGS Ima. Subito all’inizio del secondo quarto, la seconda tripla di Torriglia (quinta di squadra della PGS Ima) regala agli ospiti il massimo vantaggio sull’11-23, ma, da qui, inizia un’altra partita. Il Navile inizia a difendere forte, ad artigliare rimbalzi e a correre, trovando un controbreak di 9-0 (canestro di Carlotti, canestro e fallo di Nicolini su grande guizzo di Zanarini, che ruba palla sull’apertura, canestri di Fenderico e Sgherri: 20-23). Cinque punti consecutivi di Baccilieri ridanno fiato alla prima della classe, col Navile che sbaglia tanti ottimi tiri da 3 punti, aperti e ben costruiti (e sull’1/21 totale da oltre l’arco, i rimpianti saranno enormi), ma che si tiene in scia grazie a Carlotti, Billi e Ginevri. Si va all’intervallo di metà partita con i biancorossi ad un solo possesso di distanza, 30-33. Nel terzo quarto prosegue il trend positivo del Navile, che gioca a ritmi alti e coinvolge i lunghi della PGS Ima in tanti pick and roll dinamici: arrivano così i canestri di Billi, la tripla di Bardasi, che replica a quella di Baldazzi, i punti di Nicolini che valgono il primo sorpasso sul 37-36. La capolista vacilla, si affida a Lugli che trova una tripla spaziale, 38-39, ma due liberi di Bardasi ed un pazzesco fade away di Carlotti danno il massimo vantaggio al Navile, 42-39. Ancora Lugli toglie le castagne dal fuoco per i suoi, con il 2+1 che vale il pareggio a quota 42. Il quarto si chiude in perfetta parità a quota 45, con un libero di Fenderico e Asciano, un canestro di Ginevri e dello stesso Lugli. Nel quarto periodo Nicolini ridà il vantaggio al Navile, ma uno 0-7 della PGS Ima, concluso con una tripla del solito Lugli, porta gli ospiti avanti (47-52). Il Navile non demorde, anche se comincia a esitare nella circolazione di palla e a incaponirsi in soluzioni individuali: Carlotti, Bardasi e Ginevri rispondono a Cocchi, Demetri e Torriglia e si arriva agli ultimi 3′ sul 54-58. Qui avviene la giocata che indirizza la gara: buonissima difesa del Navile per ventidue secondi, ma la palla viene scaricata in emergenza a Demetri che, allo scadere dei 24″, scocca la tripla che vale il 54-61. Mazzata tremenda, il Navile inizia a forzare e a perdere palloni, la PGS Ima gestisce ed incrementa il vantaggio, fino al 58-69 finale, con Maccaferri e Bardasi ultimi ad arrendersi per i padroni di casa.

CLASSIFICA
Pgs Ima BO 22; Basket Village Granarolo 20; Bianconeriba Baricella 18; Horizon Trebbo 16; Spartans Ferrara 14; Navile BO 12; CMB Arcoveggio BO 10; Faro Argenta, Gallo, Galliera Lovers 8; PGS Corticella BO 6; Vis 2008 FE 2.

GIRONE E

TATANKA BALONCESTO–VIRTUS CASTENASO 52–64 (10-18; 23-35; 36-47)

Tatanka Imola: Ciampone 4, Sentimenti, Dall’Osso 15, Manaresi 3, Selva 3, Costantino 6, La Ferla 1, Franceschelli, Biavati 9, Sassi 11, Pirazzoli. All. Alfieri.

Castenaso: Aspergo 10, Fiolo, Buresti 5, Pazzaglia, Vacchi 10, Benetti 8, Bedosti 7, La Cascia, Pierini 13, Lombardo 10, Nicolai, Laghetti 1. All. Pizzi.

CSI SASSO–HORNETS BASKET 63–62 (8-11; 24-29; 37-40)

Csi Sasso Marconi: Vinerba 8, Galli 7, Berti 4, Cacciari 9, Pollini, Labanti, Kalchev 4, Monciatti 19, Benassi ne, Siroli 2, Davalli 6, Lenzi 4. All. Bulgarelli.

Hornets: Fiorentini 16, Canovi 10, Caruso 8, Sirri 7, Maldini 7, Gadani 6, Guerrato 6, De Leo 2, Orlando, Galantini, Mazzola, Fiacchi ne. All. Rocco di Torrepadula.

BASKET’95–S. MAMOLO BASKET 54–62

BK Imola’95: Calamelli 1, Mezzini 1, Campomlri, Foligno 10, Sermenghi, Centulani, Grandolfi 12, Zanini 8, Zaccherini, Dirella 22, Furio, Irri. All. Castelli.

San Mamolo: Massara, Viezzoli 4, Quadri S. 4, Fincato 3, Gebrehiwot 18, Cassani 18, Quadri A. 1, Baldi 10, Bianco, Simone 3, Marinovic 1. All. Baldi.

PGS BELLARIA–40068 PIZZA&MORE 52–61 (13-20; 28-42; 42-52)

PGS Bellaria: Fabbri, Poluzzi 4, Scalorbi 2, Ottani 6, Scarenzi 9, Capancioni 2, Marega 10, Neviani 14, Mazzacurati 2, Nobis 3. All. Benini.

San Lazzaro: Lucarini 15, Candini 12, Fornasari 10, Gianasi 5, Testa 4, Venturi 4, Zanaroli 3, Rebeggiani 3, Paolucci 3, Corradini 2, Gualandi. All. Guidetti.

ARTBO BY–PARTY & SPORT 86–82 (19-24; 39-45; 60-60)

Pianoro: Tomada 7, Bonetti 6, Bonazzi 5, Chili 7, Nicoletti 11, Ceccardi 6, Maestri 7, Galassi 10, Leone 12, Brazioli, Vaccari 15, Betti ne. All. Munzio.

P&S Ozzano: Sarti 8, Crivellari ne, Palma 11, La Forgia 6, Margelli 3, Fiordalisi 9, Avallone 22, Pagani 2, Giovi 8, Passatempi, Montroni, Landi 13. All. Bandini.

P.G.S. WELCOME–MEDICINA BASKET 2007 73-59 (19-21; 37-24; 54-43)

PGS Welcome: Lamborghini L., Caprara 19, Verardi 16, Sanguettoli F. 12, Pasquali M. 8, Pasquali N. 6, Sovrani 6, Giuliani 4, Govoni 2, Lamborghini A., Schmitz. All. Sanguettoli M.

Medicina: Bacci 4, Lenzarini 10, Ventura, Barba 7, Vignudelli 4, Magli 6, Ugulini 6, Castellari 18, Righi 2, Martelli 2, Soldi. All. Pasquali

CLASSIFICA
Hornets BO 20; Medicina 2007, PGS Welcome BO* 18; San Mamolo BO*, Sapory San Lazzaro 16; PGS Bellaria BO 12; Virtus Castenaso, Pianoro 12; Csi Sasso Marconi 6; Basket’95 Imola, Party&Sport Ozzano, Tatanka Baloncesto Imola 4.

GIRONE F

SUNRISE BASKET–TIGERS BASKET 2014 78–75 dts (15-18; 27-36; 49-52; 65-65)

Sunrise Rimini: Mussoni 11, Amadori 3, Del Turco 21, Bronzetti 9, Monti 8, Genovino, Casadei, Gatti, Panzeri 6, Corsetti, Sansone 8, Carigi 12. All. Botteghi

Tigers Forlì: Liverani 12, Ragazzi 7, Naldi 6, Poggi 1, Mariani 5, Lotti 9, Paganelli, Petrini 3, Brunetti 15, Rossi 9, Gavelli 8. All. Lapenta.

QUADRO PIANO–BELLARIA BASKET 75–66 (22-11; 37-25; 57-42)

Faenza: Buricchi 31, Troni 17, Pezzi 13, Santo 10, Santini 2, Fabbri 2, Anghileanu, Boero, Melandri, Marziali ne, Bulzacca ne. All. Vespignani.

Bellaria: Tassinari 25, Foiera 11, Ricciotti L. 12, Maggioli 8, Lumini 6, Squadroni 4, Donati, Vernocchi, Giorgetti, Polanco, Souihi. All. Ricciotti D.

LIBERTAS GREEN BK–AICS JUNIOR BK 58–48 (16-6; 28-22; 46-30)

Lib. Green Forlì: Prandini, Vitali 2, Menghini, Gasperini 2, Servadei 13, Adamo D. 7, Perugini 12, Visani, Marzolini 8, Quercioli 2, Mambelli 6, Godoli 6. All. Lazzarini.

Aics Forlì: Adamo R. 10, Gori 3, Scozzoli 5, Bondi 2, Ricci 4, Siboni 2, Sansoni 1, Corzani 8, Martinelli 8, Ghetti 2, Barzanti 3, Ilinca. All. Mambelli.

MORCIANO EAGLES–SPORTING CLUB CATTOLICA 62-54

SANTARCANGIOLESE BK–SG TIBERIUS 58–77 (18-18, 28-41, 44-63)

Santarcangelo: Fabbri 4, Caverzan 15, Mussoni 17, Balducci 9, Zaghini 9, Adduocchio 2, Rossi 2, Fabbri, Vertaglia, Gueye. All. Bezzi.

Basket 2000 Rimini San Marino: Tamburini 4, Neri, Ambrassa 3, Campajola 15, Del Fabbro 24, Ferrini 14, Benzi 6, Magnani 2, Fabbri 9, Stabile. All. Brienza.

SAN PATRIGNANO – LUSA BASKET MASSA 57 – 91

CLASSIFICA
Lusa Basket MassaLombarda 24; Tigers 2014 Forlì, Faenza Basket Project 20; Libertas Green Forlì, Basket 2000 San Marino/Rimini, Eagles Morciano 14; Sunrise Rimini 12; S.C. Cattolica, Aics Forlì 8; Santarcangiolese, San Patrignano 4; Bellaria 2.

SIMONE MOTOLA
Ufficio Stampa FIP Emilia-Romagna