Indietro
mercoledì 1 febbraio 2023
menu
I voti dei biancorossi

Rimini-San Donato Tavarnelle 1-2, le pagelle di Cesare Trevisani

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 23 dic 2022 20:54 ~ ultimo agg. 24 dic 22:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

GALEOTTI 6. Paratissima su Noccioli a fine primo tempo. Prima una piccola incertezza rimediata in extremis. Niente da fare sui gol.

LAVERONE 5. Sul vantaggio ospite si perde Marzierli (20 gol in D lo scorso anno), che gli scivola alle spalle e lo beffa. Per il resto non porta in campo l’elettricità che servirebbe e nemmeno la qualità attesa.

ALLIEVI 6,5. Puntuale nella rottura, svelto nel gestire palla. Non sbaglia mai.

PIETRANGELI 6. Gara un po’ anonima. Però non ci sono sbavature e quindi si guadagna la pagnotta.

HAVERI 5,5. Freno a mano tirato e troppi falli inutili. Esce con un cambio ormai “programmato” e sinceramente poco comprensibile.

DELCARRO 5,5. Trova centrocampisti che gli ripartono sotto il naso come mai finora era capitato. Sembra scarburato e chiude con una prestazione sotto tono.

PASA 5. Russo (anche lui 20 gol lo scorso anno in D) ha un passo diverso dal suo e sono problemi perché la difesa viene sempre puntata con campo aperto. Lascia la gara nell’intervallo.

ROSSETTI 6. Il triangolo con Haveri e Piscitella funziona poco nel primo tempo. In mezzo però è il più lucido, ma anche lui soffre il passo avversario nelle ripartenze.

GABBIANELLI 6,5. Canta e porta la croce in mezzora di noia e poi innesca l’azione del pari. Si mette anche in proprio con un bel sinistro in diagonale. Nella ripresa però manca lo scatto ribelle che servirebbe.

SANTINI 6,5. Con Brenna il duello comincia dopo un secondo con una capocciata reciproca. Dopo dieci minuti finiscono col giallo entrambi. Piomba sulla respinta per segnare il 13° gol in campionato. Dopo un’ora esce dalla partita, senza benzina e senza rifornimenti.

PISCITELLA 5. Nel primo tempo ne gioca più di tutti di palloni. Ha il compito di accendere la scintilla e ci riesce una volta sola sul finire di tempo. Prima era entrato nell’azione del gol, ma Cardelli glielo aveva negato con una gran parata. Sparisce nella ripresa.

TANASA 6. Porta geometrie e più gestione della palla, scherma meglio la difesa, ma nemmeno lui riesce a far scattare qualcosa.

TONELLI 6. Col suo ingresso migliora la circolazione, ma non la velocità della palla. Che era la cosa che sarebbe servita.

REGINI 5,5. Sul secondo gol del San Donato è un po’ lontano da Russo, poi potrebbe rimediare ma da due passi non trova la porta. Servivano passo rapido e qualità, non riesce a portarle in campo.

VANO 5,5. Non gliene va bene una. Avrebbe la palla del pari, ma spara su Cardelli. Poi di testa stampa la traversa e nel recupero la manda ancora fuori di testa da tre metri. Speriamo nel 2023.

ROSSO SV. Non porta nulla in campo ad una squadra sbilenca.

Cesare Trevisani

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
VIDEO