Indietro
domenica 5 febbraio 2023
menu
Campionato Sammarinese

Prima sconfitta in campionato per il Tre Penne, Cosmos vittorioso grazie a Pastorelli

In foto: Pieri (@FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 10 dic 2022 18:28
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Cosmos 1-0 Tre Penne

Cosmos (4-2-3-1): Simoncini; D’Addario, Palazzi, Di Maio, Cucchi; Loiodice (24’pt Savelli), Errico; Savelli, Guidi (34’st Valentini), Zulli (48’st Raschi); Prandelli (34’st Docente) A disposizione: Batori, Maggioli, Filippo Righini Allenatore: Nicola Berardi

Tre Penne (4-4-2): Semprini; Nigretti, Barretta, Cesarini, Vandi; Dormi, Battistini, Gai, Ceccaroli, Pieri, Badalassi A disposizione: Chierighini, Migani, Tisselli, Zafferani, Luca Righini, Cibelli, Malagoli Allenatore: Stefano Ceci

Arbitro: Ceccarelli
Assistenti: Marco Savorani – Simone Savorani
4° Ufficiale: Ucini

Ammoniti: 17’pt Di Maio (C), 25’pt Barretta (TP), 34’pt Cucchi (C), 39’pt Cesarini (TP), 11’st Battistini (TP), 13’st Guidi (C), 34’st Zulli (C)
Espulsi: 47’st Nigretti (TP)
Marcatori: 40’pt Pastorelli

ACQUAVIVA – Il Tre Penne perde la sua imbattibilità in campionato nel big match della dodicesima giornata. A mettere fine allo zero nella voce sconfitte nella classifica del calcio sammarinese è il Cosmos, che si porta a casa i tre punti grazie alla rete di Lorenzo Pastorelli arrivata a 5’ dallo scadere della prima frazione di gioco.

Parte forte il Tre Penne, che dopo 5’ impegna Aldo Simoncini con il colpo di testa di Barretta. Sulla ribattuta Vandi prova il tap-in, ma la difesa gialloverde ribatte in corner. Il Cosmos risponde al 7’
con il tentativo di Guidi bloccato in due tempi da Emanuele Semprini, che sostituisce l’infortunato Migani.

Grossa occasione per la formazione di Serravalle con il colpo di testa su calcio d’angolo di Di Maio salvato sulla linea da Gai, la sfera arriva a Errico che calcia a botta sicura ma viene anticipato dall’uscita di Semprini.

Ancora Cosmos più pericoloso al 23’: Errico ci prova dal limite con il mancino, il portiere del Tre Penne blocca in due tempi. In chiusura di primo tempo il Cosmos, meglio in partita fino a quel momento, trova il vantaggio: traversone dalla sinistra di Zulli, Prandelli di testa centra il palo e sulla ribattuta Pastorelli deve solo depositare in rete.

Nella ripresa a iniziare meglio è la compagine allenata da Nicola Berardi, Guidi entra in area e passa il pallone a Prandelli che calcia a botta sicura ma trova l’intervento provvidenziale di Barretta che in scivolata devia la conclusione sul palo evitando il raddoppio del Cosmos.

Sull’altro fronte il Tre Penne si mostra all’8’ con la discesa sulla fascia di Pieri, che mette dentro per Badalassi, il 95 apre l’interno sinistro e sbaglia il possibile gol del pari. I biancazzurri di Città continuano a spingere e l’opportunità arriva superata la mezzora: Ceccaroli entra in area e vince un rimpallo, calcia sul primo palo trovando la risposta in scivolata di Aldo Simoncini.

La partita è ricca di occasioni da una parte e dall’altra e si gioca a ritmi alti, il Cosmos ci prova al 36’ da calcio d’angolo con Pastorelli che va direttamente in porta, Semprini allontana e sulla ribattuta arriva il tiro di Savelli che viene salvato dal colpo di testa sulla linea di Nigretti.

Nel primo dei 4’ di recupero assegnati il Tre Penne avrebbe la chance di pareggiarla, se non fosse per Simoncini che compie un miracolo sul tiro di Pieri da dentro l’area di rigore. Sul finire la sfida si innervosisce vistosamente e Nigretti diventa protagonista in negativo con un gesto di reazione su un avversario che viene visto dal direttore di gare e sanzionato con il cartellino rosso.

Ufficio stampa SP Tre Penne